Nissan ZEOD RC, svelata l’auto elettrica da corsa più veloce al mondo

di Gtuzzi Commenta

Nel corso delle ultime ore abbiamo avuto una nuova detentrice dello scettro di auto elettrica più veloce al mondo: si tratta della Nissan ZEOD RC ed è la concept car che il marchio asiatico ha da poco svelato, etichettandola come la vettura elettrica da corsa più rapida sul pianeta.

nissan zeod rc
La nuova Nissan ZEOD RC ha la capacità di sfrecciare ad una velocità massima pari a più di 300 chilometri orari, il cui esordio è stato fissato sul tracciato della 24 Ore di Le Mans del 2014.

nissan zeod rc

PROGETTO INTERNAZIONALE

Proprio in relazione a questa mitica gara francese, la nuova Nissan ZEOD RC (acronimo che sta a significare Zero Emission On Demand Racing Car) farà sicuramente discutere un po’ tutti gli addetti ai lavori per l’etichetta che si porta dietro e per le sue potenzialità, davvero impressionanti almeno sulla carta.
La nuova Nissan ZEOD RC è stata sviluppata a partire da un progetto a livello internazionale organizzato dal marchio asiatico e da Nismo, a cui hanno dato il loro contributo esperti ed ingegneri provenienti da ogni parte del mondo.

SI PUNTA SUL SISTEMA ZEOD

Manca quasi un anno all’esordio in pista della nuova super auto elettrica di Nissan e il marchio asiatico ha voluto svelare questo nuovo gioiello in anteprima mondiale sul tracciato della Sarthe.
La nuova concept car del costruttore asiatico può contare sul dispositivo “Zero Emission On Demand” (da cui poi è stato ripreso anche il nome della vettura), che offre la possibilità al pilota di muoversi dalla modalità con alimentazione elettrica a quella a benzina (e ovviamente anche il passaggio contrario).
Proprio quest’ultimo sistema potrebbe essere integrato e implementato da Nissan sui modelli stradali.
Le gomme della nuova ZEOD RC saranno rigorosamente Michelin, uno dei migliori partner che hanno affiancato il marchio nipponico nel corso delle ultime competizioni sportive.
La nuova auto elettrica Nissan ZEOD RC comincerà i vari test e collaudi nel corso dei prossimi mesi estivi: test importanti, per poi farsi trovare pronta al primo appuntamento che conta, a Les Mans, nel 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>