Nuova BMW M135i tre porte, foto spia della nuova variante sportiva

di Gtuzzi Commenta

Nuova BMW 135i 3 porte, foto spia - UltimoGiro.com
Siamo ormai arrivati alle fasi conclusive dello sviluppo per la BMW M135i: si tratta di una nuova auto dai tratti tipicamente sportivi che è stata presentata sotto forma di prototipo nel corso della passata edizione del Salone di Ginevra 2012.

Adesso, la versione bianca della nuova BMW M135i sta effettuando gli ultimi test all’interno del circuito del Nordschleife in Germania, mentre la versione nera è stata avvistata in Italia, sull’autostrada Modena-Brennero verso sud, nel corso di una fermata di rifornimento.

Nuova BMW 135i 3 porte, foto spia fiancata - UltimoGiro.comL’esordio per la nuova BMW M135i dovrebbe avvenire nel corso della prossima stagione autunnale, quando la casa costruttrice tedesca lancerà sul mercato una versione a tre porte.

La BMW M135i si può considerare, quindi, un modello che rientra nella Serie 1: è stata catturata più volte da alcune foto spia che poi si sono diffuse pian piano sul web. Tutte le immagini “rubate” che ritraggono la nuova BMW M135i si caratterizzano per proporre dei vistosi fascioni paracolpi sia nella parte anteriore che in quella posteriore, dai tipici tratti sportivi.

Entrambe le versioni di M135i catturate all’interno delle foto spia presentano, quindi, dei tratti già definiti che saranno presenti nella vettura definitiva, come ad esempio il doppio scarico e dei freni molto più grandi rispetto ai precedenti modelli.

La M135i Concept che è stata presentata dalla BMW nel corso della passata edizione del Salone di Ginevra 2012 rappresenta in definitiva l’auto che verrà poi lanciata sul mercato. La nuova BMW M135i potrà contare sulla spinta del motore sei cilindri TwinPower Turbo da 3l in grado di sprigionare una potenza che va oltre i 300 cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>