Nuova Classe C cabrio per gli amanti della Mercedes

di Alba D'Alberto Commenta

La Mercedes non ha bisogno di presentazioni. La sua Nuova Classe C è incredibilmente attraente per l’eleganza delle forme ma anche per una serie di caratteristiche tecniche del motore che la rendono rivoluzionaria. 

Anche la Classe C Cabrio, nuovo modello base della gamma Cabrio Mercedes Benz, si attiene con coerenza a quella che è l’essenza della filosofia di design Mercedes-Benz. Cpsì la Mercedes introduce uno dei suoi gioielli esaltandone la limpida sensualità, intesa come definizione del lusso moderno. Una vettura che comunque è capace di mostrare un carattere indipendente, in cui l’evidente impronta sportiva si accompagna ad un’aria giovane e fresca. Ecco allora la descrizione completa del prodotto:

La nuova Cabrio a due porte presenta pressoché le stesse dimensioni di base della Classe C Coupé e ne ripropone, a capote chiusa, la silhouette: il caratteristico frontale con mascherina del radiatore Matrix, i fari LED High Performance, il cofano motore lungo e la linea di cintura alta. La sua capote ben tesa con cristallo integrato confluisce armonicamente in una coda dalla linea originale, che si presenta molto sportiva con le spalle larghe e i gruppi ottici posteriori a LED piatti. Il bagagliaio ha un volume di 360 litri (285 litri a tetto aperto) che permette di accogliere una quantità di bagagli inconsueta per un modello cabrio e crea, quindi, i migliori presupposti per una buona idoneità all’uso quotidiano.

Continua l’azienda con cenni agli aspetti esterni della vettura

Le fiancate presentano una dropping line allungata che confluisce nel passaruota posteriore e costituisce un tipico accento del design Mercedes-Benz. L’assetto di serie, ribassato di 15 millimetri rispetto alla berlina, posiziona la vettura tra le sportive già con gli pneumatici di serie da 17″ e sottolinea il carattere dinamico di questa Cabrio, che vanta un’aerodinamica brillante con un Cx di 0,28.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>