Opel Astra Cabriolet, confermato l’arrivo nel 2013

di Gtuzzi Commenta

Il lancio sul mercato, almeno in via ufficiosa con il rilascio delle prime immagini ufficiali, della nuova Opel Astra Sedan apre sicuramente il dibattito sulle nuove vetture della casa costruttrice all’interno della gamma Astra.

opel astra cabriolet
Infatti, i prossimi modelli che verranno introdotti all’interno della gamma Astra si caratterizzeranno proprio per avere una valenza specifica decisamente notevole per il successo del marchio Opel. Negli ultimi giorni sono state diffuse diverse indiscrezioni che riguardano lo sviluppo delola nuova variante cabriolet della Opel Astra: si tratta di un progetto che è stato sviluppato a partire sempre dalla nuova Opel Astra berlina.

opel astra cabrioletIN ITALIA NELL’ESTATE 2013. La versione cabriolet della Opel Astra, che potrà vantare la presenza di un tetto ripiegabile, stando a quanto riferito dagli ultimi rumors, verrebbe presentata durante il 2013 e farà il suo esordio sul mercato italiano prima della stagione estiva del 2013.
La nuova Opel Astra Cabriolet potrà contare su un progetto che, per molti versi, ricorda da molto vicino la nuova Opel Astra Sedan che, a sua volta ,è stato realizzato partendo dalla Opel Astra GTC.
In pratica, ciò vuol dire che la nuova versione cabriolet potrà contare su delle linee morbide, ma allo stesso tempo piuttosto decise ed aggressive.

MODIFICHE E RESTYLING. Tra le parti che subiranno le modifiche maggiori troviamo sicuramente il portellone posteriore e il tetto: nel primo caso, verrà aggiunta una notevole dose di aggressività e sportività, mentre il tetto verrà realizzato in tessuto, a dispetto di quello che è avvenuto con l’ultima generazione di questa vettura.
La nuova Opel Astra Cabriolet, inoltre, potrà contare su tutto quel pacchetto di modifiche che verranno introdotte grazie al tradizionale restyling che avviene a metà della vita commerciale di un’auto, che si concentreranno sopratutto la parte anteriore della vettura.
La nuova Opel Astra Cabriolet verrà proposta sul mercato con la lista di motorizzazioni più potente dell’intera gamma e, infine, potrebbe contare su un telaio con una decisa configurazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>