Pantaloni da motocross: le peculiarità dei migliori in commercio

di Redazione Commenta

Chi fa motocross sa che per questo tipo di sport è importante avere a disposizione l’abbigliamento e gli accessori giusti. Certo, non ci consentiranno di arrivare primi durante una gara, ma con il top tra i pantaloni da motocross avremo la sicurezza di percorrere il tragitto in totale comodità e con la massima sicurezza. Visto che purtroppo le cadute e i piccoli incidenti nel motocross sono all’ordine del giorno, è di fondamentale importanza scegliere l’abbigliamento con una certa attenzione ai particolari.

I perché dell’abbigliamento da motocross

Visualizzate una pista da motocross: un tragitto di terra battuta e fango su cui girano decine di motociclette per numerosi giri, con le gomme che “mangiano” il terreno ad ogni passaggio. Nell’arco di pochi minuti il risultato è un vero e proprio pantano, con il fango se il clima è umido, con la terra che si spacca in zolle quando il clima è molto secco. Non avere a disposizione dei bei pantaloni da motocross, un giubbotto adeguato, stivali rinforzati e un casco adatto può portare a mangiare tanto fango nel corso di una gara e non in modo metaforico. Anche quando il motocross viene praticato come allenamento pre gara, l’abbigliamento tecnico protettivo è fondamentale, per evitare di rendere ancora più complesso restare in sella dopo numerosi giri di pista.

Le caratteristiche dei pantaloni da motocross

Per acquistare l’abbigliamento da motocross giusto dovremo sapere quali sono le caratteristiche che tali accessori devono avere. I pantaloni da motocross perfetti devono essere in tessuto leggero ma robusto, generalmente il poliestere, con numerosi rinforzi nei punti critici, dove si ha maggiore sfregamento. Tali rinforzi, di solito in kevlar semi rigido, servono anche per proteggersi dal calore della marmitta, che durante vari giri in pista può diventare infernale e causare non pochi danni. Nella zona dell’inguine e delle ginocchia il tessuto deve essere perfettamente elastico, per consentirci di mantenere la posizione in sella senza stringere o causare attrito eccessivo durante i movimenti. È particolarmente importante anche avere a disposizione delle zone traforate, che garantiscano un corretto ricambio dell’aria durante la marcia, aumentando il comfort per il centauro.

Maglie e stivali

Se i pantaloni da motocross sono un elemento essenziale per chi ama questo sport, lo sono anche tutti gli altri elementi di abbigliamento, da utilizzare in gara o anche durante le sessioni di prova e di allenamento. Le caratteristiche generali di questo tipo di abbigliamento devono essere più o meno le stesse: abiti comodi e piacevoli da indossare, con punti che permettono la traspirazione e zone elasticizzate. La chiusura sui polsi e in vita deve essere pratica e non stringere, pur senza far penetrare fango e polvere all’interno della tuta o della maglia. Gli stivali devono essere comodi ma anche presentare numerosi punti rinfrozati, per garantirci la possibilità di cambiare senza alcun problema, anche per lunghi periodi di tempo. Il piede quindi dovrà essere accolto con il massimo comfort e supportato durante i giri in pista. Gli stivali dovranno anche avere un giusto grip sul terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>