Possibile salvataggio Honda?

di Sebastiano Cucè Commenta

Il team con base a Brackley è nelle mani di qualche possibile investitore. I tempi sono duri, la Honda si ritira dalla F1, la Suzuki e la Subaro dal mondo del Rally e forse in futuro toccherà a qualche altra squadra. David Richards in passato ha gestito team come Renault e BAR, ma adesso l’uomo ha intenzione di ritornare in Formula Uno con la speranza di salvare ciò che è rimasto del team Honda.


Già più volte l’uomo aveva tentato di approdare nella massima categoria automobilistica. Qualche anno fa infatti si sentiva parlare del possibile ingresso di un team di nome Prodrive, il quale avrebbe subito allacciato i suoi collegamento con la McLaren, diventando cosi una team cliente. Adesso che la Honda è fuori dal campionato Richards vorrebbe salvare quest’ultima, infatti lo stesso ha confermato di essere stato in Medio Oriente per trovare i possibili finanziatori.

Questi, ha spiegato l’uomo, sono presenti ma l’attuale situazione economia nel mondo rende la sfida ancora più difficile e incerta. In Medio Oriente sono molti i finanziatori a voler entrare nel mondo della Formula Uno, quindi presto verrà presentata loro la situazione economia del team abbandonato, ma le speranze che questi possano accettare non sono tra le migliori.

Il campionato di Formula Uno inizierà a Marzo del 2009, dunque mancano ancora tre mesi scarsi per trovare un possibile acquirente. Assisteremo al ritorno della Honda o il team con sede a Brackley sarà solo un bel ricordo? Inoltre è possibile che qualche altro team si ritiri dal mondo automobilistico vista la crisi che sta colpendo quasi tutti i settori di quest’ultimo? Stando a ciò che dicono gli esperti qualche altro costruttore potrebbe anche ritirarsi prima dell’inizio del campionato 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>