Prossimamente una mini car in casa BMW

di Danilo D'Agata 1

90803260061m.jpg

L’Amministratore delegato di BMW, Norbert Reithofer, ha recentemente annunciato che la casa bavarese sta prendendo in considerazione l’idea di sviluppare una nuova piccola city car progettata appositamente per l’uso cittadino dove il traffico ed il sovraffollamento richiedono l’utilizzo di vetture dalle piccole dimensioni e dalle ridotte emissioni inquinanti.

Questa city car sarà la prima vettura prodotta da BMW di queste dimensioni, e prenderà spunto dalla vecchia e leggendaria Isetta degli anni ’50. La piccola compact, a differenza della storica isetta non avrà la tipica e inconfondibile apertura anteriore per ovvi motivi di praticità e sicurezza, e monterà un motore elettrico alimentato da una batteria al litio che dovrebbe fornire una sufficiente potenza ad emissioni zero.


1026big.jpg

Molto simili al modello Smart, entrambe queste vetture offrono un ampio spazio per due passeggeri e l’alloggiamento per i bagagli; si può prevedere che BMW penserà alla produzione di un’intera linea da lanciare con modelli sportivi e altri più sobri adatti a tutte le tipologie di clientela.

Naturalmente quest’immagine è solamente un rendering creato dagli amici di Lehmann Photo-Syndication, ma potrebbe essere molto veritiera, purtroppo non sono trapelate ancora immagini ufficiali, quindi attendiamo nuove indiscrezioni che vi riporteremo quanto prima.

Commenti (1)

  1. Spero venga su meglio di così… L’Isetta sì che era caruccia per la sua particolarità, anche se temo fosse vagamente insicura. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>