Rally di San Marino, auto prende fuoco e incendia il bordo pista

di Marco Mancini 1

Tanta paura ma per fortuna solo danni limitati nella giornata di ieri al rally di San Marino. Una delle auto in gara, la Renault Clio di Cristian Marchioro, è uscita di pista ed ha preso fuoco.

rally san marino auto prende fuoco

Il motivo dell’incendio pare sia stato il surriscaldamento dei freni. Fatto sta che immediatamente dopo l’uscita di pista l’auto si è trasformata in uno spaventoso rogo che ha subito ricordato quello di qualche giorno fa in cui hanno perso la vita sia il pilota, Valerio Vatelani, che il suo navigatore, Daniela Bertoneri, che peraltro erano marito e moglie.

SOLO TANTA PAURA

Questa volta è andata meglio e Marchioro ed il suo compagno di viaggio si sono salvati. Entrambi infatti sono usciti illesi dall’auto in tempo, e così gli unici danni che si sono contati, oltre alla macchina completamente distrutta, sono stati quelli alle sterpaglie tutte intorno alla pista che hanno subito fatto divampare un incendio. A favorire il rogo infatti si sono aggiunti anche il caldo e la vegetazione secca che si è subito trasformata in una vampata. A tutto questo si deve aggiungere anche il vento forte che ha spostato le fiamme dal bordo pista verso il bosco, ed alla fine saranno tremila i metri quadrati bruciati stimati dopo che l’incendio è stato spento.

incendio boschivoLa gara era la dodicesima edizione del Rally Rose’n Bowl di San Marino che si correva tra lo Stato autonomo ed il territorio italiano della Valconca. Il percorso, la Strada Provinciale 118, non ha mai creato grossi problemi e la causa dell’incidente sembra si possa attribuire all’alta velocità con cui Marchioro guidava l’auto, che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo, facendolo finire fuori pista all’altezza di via Gesso a Montescudo. Per fortuna i due occupanti sono riusciti ad uscire dall’auto pochi secondi prima che prendesse fuoco.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>