Smart ForTwo Electric Drive sbarca a Roma

di Riccardo Guerra 1

La capitale dello Stivale, Roma, si conferma oggi caput della mobilità elettrica, grazie al progetto denominato e-mobility Italy. Nell’ambito della manifestazione H2Roma di questi giorni, Tim A. Reuss, Chief Executive Officier di Mercedes-Benz Roma, insieme al manager Andrea Valcalda, il Responsabile Ambiente e Innovazione di Enel, hanno consegnato ai primi clienti romani alcuni esemplari dell’utilitaria Smart ForTwo Electric Drive. Nel contempo, sono state installate, presso il domicilio di chi utilizzerà la citycar ecologica, le strutture ideate da Enel per permettere la ricarica dell’autovettura direttamente in loco.

Andrea Valcada ha commentato in questo modo il progetto e la fase di consegna delle prime unità di Smart ForTwo Electric Drive: “La mobilità elettrica rappresenta per Enel una concreta innovazione tecnologica a servizio della sostenibilità. L’impegno di una grande utility come il Gruppo Enel è condizione essenziale per la diffusione dell’auto elettrica: il progetto e-mobility Italy, che coinvolge le città di Roma, Milano e Pisa, è il migliore esempio di come l’industria automobilistica, le istituzioni e gli operatori dell’energia possono cooperare in una grande sfida a favore dell’ambiente.”. Tim A. Reuss, dal canto suo, quale rappresentante del brand tedesco Mercedes sul territorio italiano, ha espresso la sua soddisfazione per il traguardo raggiunto: “Quella che stiamo vivendo è l’era della seconda invenzione dell’automobile. I risultati raggiunti dal Gruppo Daimler sul fronte delle zero emissioni non hanno precedenti nella storia dell’automotive. Noi, come inventori dell’automobile, sentiamo di avere una responsabilità particolare rispetto al suo futuro”.

Il consumo di energia del lotto di cento Smart ForTwo Electric Drive che saranno consegnate in Italia, che è pari a settecentocinquanta kWh, per tutta la durata del progetto (e cioè quattro anni), solleverà Madre Natura da 600 tonnellate circa di CO2 che, altrimenti, sarebbe stata emessa nell’atmosfera. Con un canone di 400 euro mensili più l’iva, il costruttore Smart, oltre al veicolo, offre manutenzione ordinaria, garanzia, particolare pacchetto assicurativo (una RCA che copre, inoltre, furto ed incendio) e vettura sostitutiva.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>