Speciale auto d’epoca: Fiat 500 del 1970

di Andrea Guida 3

Carissimi autolettori, sappiamo che dalla (purtroppo unica) foto qui sopra l’avete riconosciuta: oggi, vista la speciale giornata, vogliamo dedicare un appuntamento speciale ad un’auto d’epoca… e che auto!

Stiamo ovviamente parlando di una mitica Fiat 500 del 1970, che per noi italiani è stata molto più che una semplice automobile. La 500 è stata un simbolo italiano del mondo e, nel nostro stesso paese uno status symbol che richiama subito alla mente il boom economico di circa mezzo secolo fa.


Per la precisione, quella che stiamo ammirando insieme è una Fiat 500 del 1970 attualmente nell’ottimo stato ben visibile, situata davanti a degli uffici in quel di San Francisco (U.S.A.). Il colore giallo del modello in questione forse non è proprio il massimo, ma dobbiamo ammettere che le emozioni date da questo vecchio caro modello sono davvero un qualcosa di indescrivibile.

E voi cosa ne pensate di questa bellissima Fiat 500 del 1970? Non esitate a dirci la vostra a riguardo nei commenti!

Fonte: Jalopnik

Commenti (3)

  1. voglio trovare i codici colore x una bianchina panoramica azzurra puoi aiutarmi? grazie

  2. semplicemente “MERAVIGLIOSA” è stata la mia prima auto in assoluto…quanti ricordi …proprio gialla così, la mia era un “69 ” Ci ho convissuto per 7 anni e udite udite
    quando l’ho venduta ( accidenti a me ) me l’hanno pagata 2 volte 2 mezzo IN PIU di quanto l’avevo pagata io …usata naturalmente !

  3. Io ne possiedo ancora una bianca del 1970 alla quale sono morbosamente attaccato. Guai a chi la tocca. Spero che i miei nipotini (9 e 11 anni) possano avere l’opportunità di godersela quando sarà il momento.
    L’idea (malsana) di utilizzare quel nome glorioso per i modelli attuali, da un lato mi fa rabbia e dall’altro sorridere. saluti a tutti
    Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>