Volvo V40, prime immagini della media svedese

di Riccardo Guerra 1

In questo caso siamo costretti a scusarci per la cattiva qualità delle immagini che vi proponiamo: purtroppo, queste soltanto per ora sono disponibili. Torniamo ad occuparci della nuova Volvo V40 a poche ore dalla divulgazione di un video-teaser e a poche settimane dal debutto solenne, che avverrà in occasione del Salone di Ginevra 2012. Lo facciamo esaminando queste immagini, che ritraggono la vettura definitiva, priva di qualsiasi camuffamento: fotografie diffuse dalla testata francese L’Automobile Magazine.

AGGRESSIVA E FLUIDA La nuova Volvo V40, che dovrebbe essere lunga circa 450 centimetri, ventitré in più rispetto a Volvo C30 e approssimativamente come Lancia Delta, viene caratterizzata da un frontale molto simile a quello di Volvo S60 e Volvo V60, privo però dei faretti supplementari centrali: il volto della nuova media di segmento C Premium è curato, morbido e deciso (quest’ultimo attributo è dovuto principalmente al labbro inferiore e alla forma scolpita del cofano motore). Nella zona posteriore, invece, Volvo V40 estremizza quelli che sono i canoni estetici di Volvo XC60: i gruppi ottici, filiformi e disposti in posizione verticale, sono davvero molto nervosi, così come l’appuntito portellone posteriore e la fascia paraurti. Anche la fiancata laterale, pulita ed ordinata, ha un vago sapore di aggressività, per effetto dell’andamento del tetto e della linea di cintura. In generale, l’aspetto della nuova V40 è molto più maturo di quello di Volvo C30: il costruttore ha voluto concepire un prodotto che abbia tutte le carte in regola per fare efficace concorrenza ad Audi A3, BMW Serie 1 e Mercedes Classe A.

MOTORI EFFICIENTI La nuova Volvo V40, che sarà commercializzata a partire da 23.000 euro secondo quanto raccontano le indiscrezioni, verrà spinta da motori a quattro cilindri, più efficienti di quelli di Volvo V30. La vettura dovrebbe essere dotata di trazione anteriore (optional forse la trazione integrale) e di trasmissioni manuale, automatica sequenziale e robotizzata.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>