Welcome Back Tadayuki

di Paolo Riva Commenta

Bentornato Tadayuki. Basta questo semplice saluto per dare il benvenuto, anzi il bentornato, alla prima wild card della MotoGP che avrà l’onore di scendere in pista proprio in occasione del Gran Premio del Mugello.

L’occasione non sarà solo importante per la sua “unicità”, ma anche per il pilota che avrà l’onore di essere quella wild card. Sarà infatti un volto già noto agli amanti del motomondiale, il 41enne dagli occhi a mandorla Tadayuki Okada.

Mai campione mondiale, ma con due piazzamenti d’onore nella classifica iridata in 250 e in 500 (rispettivamente nel 1994 e nel 1997), Okada ritorna in pista, a distanza di 7 anni dal suo ultimo gp, in qualità di collaudatore Honda.

La sua presenza infatti servirà per testare il nuovo motore Honda a valvole pneumatiche. Buona fortuna Tadayuki.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>