West abbandona senza impressionare

di Paolo Riva Commenta

Sono ormai 2 i giorni di lavoro di test che si stanno svolgendo a Valencia con l’obiettivo di testare le nuove coperture Bridgestone. Tra i volti noti, naturalmente, ci sono quelli di sempre, ma anche tante facce nuove anche a dimostrare che la MotoGp è in continua evoluzione. Scorrendo le scuderie si scopre quindi la nuova Kawasaki di Melandri e ovviamente non più di Anthony West.

Amaro è stato il suo addio, probabilmente definitivo nel senso che non vi tornerà mai più, alla MotoGp; dalla prossima stagione infatti Anthony West correrà nelle file della Stiggy Honda nella World Supersport Championship e aveva grande desiderio di lasciare una bella impressione, anche per un eventuale ritorno.

Risultato di domenica? Dopo un esaltante inizio, una scelta opinabile di pneumatici lo ha rispedito in ultima posizione, migliorata solo con il sorpasso nei confronti di Toni Elias a 6 giri dal termine. Un addio di cui nessuno, sicuramente, sentirà la mancanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>