Aerogel in arrivo anche per le normali automobili?

di Andrea Guida Commenta

aerogel.jpg

Per chi non lo conoscesse (e non sono certo in pochi), l’aerogel è una sostanza allo stato solido simile al gel nella quale il componente liquido è sostituito con gas. Il risultato è una schiuma solida con parecchie proprietà particolari, la più importate delle quali la sua efficacia nell’isolamento.

Da qualche anno è utilizzato dalla NASA per gli scudi termici delle navette spaziali e, lo so, in molti vi starete domandando qualcosa riguardo l’utilità di queste informazioni, e noi siamo qui proprio per svelarvi il mistero: a quanto pare l’aerogel è in arrivo anche per le normali automobili!

Alcuni ricercatori spagnoli sono infatti riusciti ad adattare questa rivoluzionaria tecnologia su dei motori (in particolare quelli diesel) con il risultato di ridurre notevolmente le emissioni nocive.

Insomma, davvero una bella scoperta che, se confermata e sviluppata a dovere, potrebbe consentire di avere una bella dose di aerogel anche sulle normali automobili a prezzi decisamente più contenuti di quelli relativi alla soluzione utilizzata dalla NASA per le sue missioni in giro per lo spazio.

Voi che ne pensate? Riusciranno questi ricercatori spagnoli a far diminuire drasticamente le emissioni nocive delle nostre amate automobili nell’arco di poco tempo? Diteci la vostra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>