Alfa Romeo Giulia, ecco le ultime indiscrezioni

di Gtuzzi 3

E’ piuttosto risaputo come gli alti vertici del gruppo Fiat abbiano dato disposizione di bloccare, almeno per il momento, tutti i progetti che si riferiscono agli investimenti, in maniera tale da poter valutare con più calma ed attenzione i risultati relativi al terzo trimestre del 2012.

alfa romeo giulia indiscrezioni
Quindi, almeno fino al prossimo mese di ottobre, tutti gli appassionati del marchio del Lingotto dovranno dimenticarsi qualsiasi novità circa i vari modelli che sono stati annunciati, ma che aspettano ancora conferma.

alfa romeo giulia indiscrezioni

SI PUNTA AL RILANCIO DEL MARCHIO

Tra questi ultimi troviamo anche la nuova Alfa Romeo Giulia, che per il momento non presenta né un particolare progetto sotto il profilo stilistico, ma nemmeno un periodo di sviluppo sicuro. Ad ogni modo, negli ultimi giorno si sono diffuse un gran numero di rumors che riguardano proprio la nuova vettura del marchio italiano, anche se nemmeno le indiscrezioni hanno provato a definire una data di uscita.
Alfa Romeo, la nuova spider si chiamerà Duetto?
Innanzitutto la nuova Alfa Romeo Giulia apparterrà a quel gruppo di auto su cui il marchio del Biscione punta molto per riportare in alto le vendite, in modo particolare sul mercato statunitense.
I programmi e il progetto che riguardano Alfa Romeo Giulia, però, non sono così facili da realizzare, dal momento che la nuova auto del brand del Biscione appartiene ad un segmento D sempre più colmo di vetture e la concorrenza sarà notevole.

GAMMA DI PROPULSORI

La nuova Alfa Romeo Giulia verrà sviluppata insieme al prezioso aiuto di un altro famoso marchio italiano come Maserati, visto che verrà realizzata a partire dalla piattaforma a trazione posteriore e trazione integrale della nuova vettura a tre volumi del segmento E Premium che il brand del Tridente vuole lanciare sul mercato.
Mazda MX-5, svelata ufficialmente la nuova versione restyling 2013
Sempre secondo le ultime indiscrezioni, la nuova Alfa Romeo Giulia potrà contare su un’ampia gamma di propulsori, tra cui ci saranno anche il nuovo motore da 1,8 litri turbo-benzina, una versione particolare del motore da 3 litri V6 diesel con doppia o tripla sovralimentazione, un propulsore V6 a benzina per la declinazione sportiva GTA e una motorizzazione ibrida.

Commenti (3)

  1. No, non credo che la Giulia SW si farà. Non è una Bmw serie 3 o una Mercedes Classe C e quindi se ne venderebbero poche per ammortizzare i costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>