Area C Milano, sarà confermata ufficialmente entro fine mese

di Gtuzzi Commenta

Ormai è tutto pronto per dare la una notizia che era nell’aria già da diverso tempo: l’Area C Milano dovrebbe essere confermata. Ovviamente, non ci si può stupire di fronte a tale informazione, ma il blocco che era successo durante l’estate dello scorso anno, provocato da un dissenso di un parcheggio a pagamento del centro milanese, aveva fatto storcere il naso a più di qualche persona sull’effettiva validità della scelta operata dal Comune meneghino di difendere l’Area C, zona a traffico limitato che rappresenta, in poche parole, l’ideale proseguimento del vecchio Ecopass.

area c milano confermata entro aprile
Tutti i dubbi, però, sembrano essere stati sciolti, anche in virtù delle notizie che stanno arrivando dal Comune milanese, che ha lavorato nel corso degli ultimi mesi proprio con l’obiettivo di difendere l’Area C, in maniera tale da poterla far diventare definitiva.

area c milano confermata entro aprile

CITTA’ AMICA DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE

In seguito al blocco passato, la zona a traffico limitato meglio conosciuta come Area C aveva assunto un carattere di provvisorietà, fino al termine del mese di marzo, aspettando di ricevere conferme.
Ecco, quindi, che le conferme sono finalmente arrivate: l’assessore Maran ha spiegato come lo scopo ultimo sia quello di realizzare una città “amica della mobilità sostenibile”, mentre Carlo Monguzzi, il Presidente della Commissione Mobilità, ha evidenziato come sia un forte obiettivo di incentivare l’utilizzo delle bici, ma anche potenziare i mezzi pubblici e rendere migliore l’efficienza energetica dei riscaldamenti.

NUOVE REGOLE

Fino a questo momento, sembra proprio che le regole rimangano quelle applicate fino ad oggi, ma a partire dal prossimo mese di settembre le modifiche dovrebbero essere importanti.
Giusto per fare qualche esempio, tutti coloro che dovessero pagare una multa per aver eseguito l’accesso in modo non autorizzato all’interno dell‘Area C Milano, potrebbero contare su novità importanti: ad esempio, nel caso in cui la multa venisse pagata entro una settimana, si passerebbe da una sanzione pari ad 84 euro ad una sotto i 30 euro.
Tra le altre novità, troviamo anche l’eliminazione del “Giovedì milanese”, mentre le telecamere dell’Area C Milano dovrebbero spegnersi alle 18 fino a settembre, per poi continuare fino alle 19:30.
Inoltre, ci sarebbero numerosi progetti per favorire la mobilità ciclabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>