Citroën DS5, il test drive di UltimoGiro

di Giuseppe Benevento Commenta

Grazie a Citroën Italia e alla concessionaria di Milano in Via Gattamelata, abbiamo potuto arricchire il numero dei nostri test drive effettuati. Questa volta ci siamo dedicati alla DS5 2.0 HDI 160 CV FAP SPORT CHIC. La serie DS, seppur afferisca al marchio francese, è da considerarsi come ramo a sé con un occhio particolare a dotazioni di serie e qualità.

Citroën DS5, il test drive di UltimoGiro (anteriore sinistra) - UltimoGiro.com
Le vetture della nuova linea Citroën non riportano solo il logo della storica casa automobilistica d’oltralpe, ma anche il badge DS che contraddistingue le vetture dalla linea più sportiva, aggressiva, futuristica e accattivante. Questo, però, può creare, anzi, spesso crea dei problemi di brand identity con chi si avvicina per la prima volta al mondo DS.

La Citroën DS5 2.0 HDI 160 CV FAP SPORT CHIC provata ha un prezzo di € 38200 a cui sono da aggiungere € 950 del colore bianco perla per un totale di € 39150 IVA inclusa. Il primo impatto che si ha col prezzo è quello che abbiamo riscontrato con diverse persone che, affascinate dalle linee della DS5, si sono avvicinate alla vettura chiedendoci informazioni in giro per Milano. Tutto l’entusiasmo per la bella Citroën DS5 è subito scomparso appena li abbiamo informati del prezzo. Il coro è stato pressoché unanime: una cifra troppo elevata per un’automobile della casa francese.

E il coro, tutto sommato, avrebbe anche ragione se non fosse per il fatto che la serie DS, come accennavamo all’inizio, vanta una qualità dei materiali sopra la media delle normali autovetture Citroën e una dotazione di serie da fare invidia alle automobili full optional della stessa casa e anche di altre case automobilistiche. E, per dimostrarvelo, vi elenchiamo tutto ciò che si può avere con € 38200 in una DS5 2.0 HDI 160 CV FAP SPORT CHIC.

Citroën DS5, il test drive di UltimoGiro (posteriore destra) - UltimoGiro.com

Dotazioni di serie sulla Citroën DS5

Sulla Citroën DS5 c’è ben poco da aggiungere come optional. Questa vettura, così come tutte quelle della serie DS, è molto poco personalizzabile perché include tutto ciò (o quasi) che un automobilista possa desiderare per la sua automobile e la comodità alla guida.

Su lato sicurezza la dotazione include:
ABS con ripartitore elettronico di frenata (REF), accensione automatica delle luci di emergenza in caso di forte decelerazione, aiuto alla frenata d’emergenza (AFU), airbag conducente, airbag passeggero disattivabile, airbag laterali, airbag a tendina, chiusura automatica a veicolo in movimento, cinture di sicurezza anteriori regolabili in altezza a pretensione pirotecnica e limitatore di sforzo con 3 punti di ancoraggio, ESP con assistenza alla partenza in salita (Hill-Assist), fissaggi ISOFIX su sedili posteriori, freno di stazionamento elettrico automatico, Intelligent Traction Control e kit di riparazione pneumatici.

Spostandoci a confort e funzionalità della DS5 abbiamo:
alzacristalli elettrici anteriori e posteriori sequenziali con funzione antipizzicamento, appoggiatesta anteriori regolabili in altezza ed inclinazione, Intelligent Traction Control, climatizzatore automatico bi-zona con filtro antipolline e diffusori posteriori, chiusura centralizzata, Keyless Access & Start (apertura porte e accensione motore senza chiavi), appoggiagomito centrale anteriore con vano portaoggetti refrigerato, kit fumatori, alette parasole con specchio di cortesia illuminato, presa 12V per passeggeri posteriori, regolatore e limitatore di velocità con memorizzazione, sedile conducente con regolazione lombare manuale, sedili anteriori regolabili in altezza, sedile posteriore frazionabile 2/3 – 1/3 con 3 appoggiatesta, sportello del carburante con comando d’apertura nell’abitacolo, volante regolabile in altezza e in profondità e volante in pelle pieno fiore con comandi multifunzione e inserti cromati.

Cruscotto e strumentazione, invece, sono allestiti con:
computer di bordo, indicatore di cambio rapporto (IRC), orologio analogico in console, Color Head Up Display (sistema di proiezione dei dati di guida a colori su lama trasparente davanti al conducente) e strumentazione con schermo multifunzione a colori.

Continuando con equipaggiamenti interni e vani porta oggetti abbiamo:
tetto cockpit (3 vetri panoramici con tendine elettriche), appoggiagomito centrale posteriore con passaggio sci, appoggiagomito centrale posteriore con portabicchieri e passaggio sci, due vani portaocchiali al tetto, cassetto portaguanti illuminato, vano portaoggetti multifunzione illuminato e ventilato nell’appoggiagomito anteriore e vani portaoggetti nelle porte anteriori e posteriori.

I sistemi di visibilità e illuminazione sono composti da:
CITROËN LED diurni e notturni, fari fendinebbia con funzione cornering light, accensione automatica dei fari e funzione Follow Me Home, retrovisore interno elettrocromatico, fari BiXeno ad orientamento intelligente con lavafari, retrovisori esterni elettrici riscaldabili con indicatore di direzione integrato a LED, retrovisori esterni ripiegabili elettricamente con indicatore di direzione integrato a LED e illuminazione di cortesia esterna a LED, plafoniera anteriore a LED e 2 spot di lettura posteriori a LED, illuminazione interna Soft Feeling, luce vano piedi anteriore, tergicristallo anteriore automatico con sensore pioggia, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e telecamera di retromarcia.

Citroën DS5, il test drive di UltimoGiro (lato guida) - UltimoGiro.com
Linee e stile della DS5 sono caratterizzati da:
profili anteriori cromati, fasce laterali cromate, cerchi in lega leggera 18” CANAVERAL diamantati Grigio brillant, pneumatici 235/45 R18, maniglie esterne in tinta carrozzeria con inserti cromati, pedaliera in alluminio, battitacco in alluminio, profilo inferiore vetri laterali nero brillante, vetri posteriori e lunotto oscurati, vetri laterali anteriori stratificati e tappetini anteriori e posteriori.

Si continua con audio e telematica:
radio CD MP3 Bituner con antenna invisibile, spazializzazione del suono, presa USB/Jack e comandi al volante, Bluetooth, CITROËN eTouch, navigatore eMy Way (navigatore satellitare con schermo da 7″ ad alta risoluzione), cartografia Europa e funzione Birdview, presa USB/Jack e antenna invisibile.

Infine, i rivestimenti della vettura:
pelle Claudia Mistral che include sedili SportLounge,i nterni in pelle Claudia Mistral, sedili anteriori elettrici e riscattabili, sedile conducente con regolazione lombare manuale, palpebra quadro strumenti in pelle Mistral, volante in pelle pieno fiore Mistral, tappetini anteriori e posteriori, sedili anteriori elettrici con regolazione longitudinale, altezza/inclinazione della seduta ed inclinazione schienale, sedile conducente con regolazione lombare manuale, sedili anteriori riscaldabili.

Quanto fin qui esposto è tutto di serie. Ora, sicuramente, qualcuno inizierà a storcere molto meno il naso per il prezzo della Citroën DS5. Adesso, però, passiamo alle nostre impressioni sulla vettura.

1 2Successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>