F1 GP Bahrain 2012, le Ferrari ci credono

di Marco Mancini Commenta

Anche se sarà un’altra gara in difesa, i ferraristi appaiono più fiduciosi alla vigilia del Gran Premio del Bahrain.

f1 gp bahrain 2012 ferrari ottimiste

Il più ottimista di tutti, per una volta, sembra Felipe Massa, ben consapevole che questa può essere la gara giusta. Nella sua carriera ha già vinto due volte su questo circuito ed una volta è arrivato secondo, dunque secondo lui è arrivato il momento di cancellare quel bruttissimo “zero” dalla casella dei punti di fianco al suo nome.

Sono arrivato in Bahrain questa mattina dopo un viaggio notturno da Shanghai. Da venerdì si torna in pista, non vedo l’ora. A Shanghai ho potuto finalmente fare una gara normale, la prima di quest’anno senza particolari problemi. Il weekend è andato in miglioramento: in difficoltà con il bilanciamento della macchina in tutte e tre le sessioni di prove libere, la situazione è improvvisamente migliorata in qualifica, tanto che il distacco da Fernando era piuttosto ridotto. In gara poi la vettura andava ancora meglio ma troppo spesso mi sono ritrovato nel traffico e non siamo riusciti a sfruttare nella maniera migliore la strategia. Peccato, perchè sarebbe stato bello cancellare finalmente quel brutto zero nella classifica. Ecco, il mio obiettivo di questo fine settimana è proprio questo: finire la gara nei primi dieci.

alonso ferrariFIDUCIA E CAUTELA – Un obiettivo ambizioso per un pilota che finora ha sempre deluso in questa stagione, ma un po’ scarsino considerando che sarà al volante di un’auto chiamata Ferrari. La chiave, come sempre, saranno le gomme: chi riesce a sfruttarle meglio vincerà questo Gran Premio. Fiducioso, ma anche più cauto, ci va Alonso, che ammette le difficoltà in gara, ma anche che si siano possibilità di fare qualcosina in più rispetto al passato:

Ho fiducia nella squadra e so che a Maranello tutti si stanno dando da fare per raggiungere questo obiettivo. Cercheremo di fare del nostro meglio e spero di poter fare una corsa un po’ meno nel traffico rispetto a quella di domenica scorsa.

L’obiettivo, secondo Stefano Domenicali, sarà di piazzare Alonso tra i primi 5 e Massa a punti. Speriamo bene.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>