Fiat 500 Pepita

di Danilo D'Agata 1

500-1.jpg

Continuano le notizie su particolari versioni della nuova Fiat 500, un successo che cresce di giorno in giorno, conquistando sempre più le attenzioni di nuovi ammiratori. Oltre che un’automobile, la piccola 500 è un vero e proprio fenomeno di costume: la personalizzazione fa da padrona su questo modello, con conseguenze stravaganti e talvolta estreme come la lussuosa protagonista di questo articolo.

La Fiat 500 Pepita è verniciata con polveri micronizzate di oro 24 K disperse in una speciale vernice trasparente in bagno di platino, ed è la prima automobile al mondo ad essere dotata di tappetini in moquette di cachemire, con la quale è realizzabile a richiesta anche un set per il trasporto in sicurezza di piccoli animali. Il cruscotto è completamente rivestito in autentica madreperla australiana e il pomello del cambio, la leva del freno a mano ed i pedali sono decorati con cristalli Swaroski.


500-2.jpg

A richiesta si possono avere ben quarantotto i tipi di pietre preziose che possono essere incastonate in qualsiasi parte dell’abitacolo e persino i pellami possono essere personalizzati: disponibili struzzo, coccodrillo, lucertola, serpente, razza o squalo. Il rivestimento del padiglione è realizzato con finissima alcantara traforata. Estro, fantasia e lusso a livelli mai visti: Fiat 500 Pepita nasce per stupire ed affascinare, per far parlare di sé sia nel bene che nel male.

La Fiat 500 Pepita sarà un’auto per pochi, probabilmente la vedremo guidata solo da qualche vip, ma tutto questo testimonia come la nuova 500 sia una vettura dotata di grande personalità e adatta ad ogni tipologia di pubblico.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>