Formula 1 2012, la McLaren sta progettando il suo Double DRS

di Sebastiano Cucè Commenta

Sempre pronti per innovazioni ed aggiornamenti, gli inglesi non hanno nascosto l’interesse per il Double DRS sperimentato ad inizio anno dalla Mercedes.
formula 1 2012 la mclaren sta progettando il suo double drs
Il sistema è vantaggioso, ma i costi non sono irrisori, tanto è vero che attualmente solo la Lotus ha deciso di intraprendere questa stessa strada. Sam Michael non ha detto se e quando la McLaren monterà il nuovo sistema, ma con buona probabilità è possibile vederlo in Belgio o a Monza.


double drs mclaren

FUNZIONAMENTO DOUBLE DRS

Il sistema di questo dispositivo non è complicato. A introdurlo per prima fu la Mercedes: in pratica nella macchina di Rosberg e Schumacher quando i piloti utilizzano l’ala mobile, vi sono dei fori sull’alettone posteriore che trasferiscono automaticamente dell’aria nell’alettone anteriore, andando ad eliminare il carico aerodinamico e quindi avendo più velocità sui rettilinei.

La Lotus ultimamente sta sperimentando il suo Double-DRS in particolare con Kimi Raikkonen nelle prove libere in Ungheria. Qui il concetto non è ancora chiaro, ma sicuramente è più complicato di quello utilizzato dalla squadra tedesca.

In vista delle prossime gare la McLaren sta studiando su diversi aggiornamenti e Sam Michel, direttore tecnico della squadra ha detto che il Double DRS è nella lista:

Non è come la Lotus, ma abbiamo un sistema del genere. Per quanto riguarda le possibilità di portarlo noi io non lo so ancora
Prenderemo in esame tutto il programma e vedere se è fattibile, perché richiede il lavoro e ne toglie agli aggiornamenti normali. E’ molto difficile far funzionare il sistema, come la Lotus sta scoprendo

Ma se vediamo una nuova idea poi si interessano, lo analizzano e se decidiamo che può essere un vantaggio per la squadra, poi lo portiamo

E’ importante ricordare che nel 2013 tale dispositivo sarà vietato. Questa è stato deciso da tutte le squadre, indi per cui bisogna vedere se è realmente utile iniziare in questa parte del campionato lo studio su qualcosa che non avrà utilizzo nel vicino futuro.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>