Formula 1, Alemanno: “Abbiamo rinunciato al Gp di Roma”

di Moreno Commenta

Rinunciamo formalmente e definitivamente all’ipotesi di un Gran Premio di Formula 1 a Roma“. Lo ha dichiarato questa mattina il sindaco di Roma, Gianni Alemmanno, durante una conferenza stampa in Campidoglio. “Rappresenta un passo indietro – ha sottolineato il primo cittadino della capitale – perché avevamo sempre detto che avremmo fatto così qualora la Federazione Internazionale avesse posto l’alternativa tra Roma e Monza. C’è però un sogno Olimpiadi che portiamo avanti e sia chiaro, in Italia e al mondo, che vogliamo farle a Roma“. Alemanno ha anche presentato un sondaggio della Ispo di Mannheimer in cui si evidenza come il 60% degli intervistati si era dichiarato favorevole ad un Gran Premio a Roma contro il 38%, di cui il 50% nell’area del pentagono dell’Eur che era stata indicata inizialmente come circuito per la gara.

LA DELUSIONE DI RUTELLI – Quanto tempo perso ad acchiappare farfalle, mentre la città ha bisogno di fatti e realizzazioni concreti. E’ passato un anno, invece, da quando il consiglio comunale approvò la mia mozione sulle Olimpiadi. Se non vuole ripetere la brutta esperienza della Formula Uno – afferma il leader di Alleanza per l’Italia -, Alemanno deve coinvolgere tutta la città perché si già è buttato via un anno senza fare assolutamente nulla per conquistare consensi alla candidatura olimpica di Roma“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>