Formula 1, la Lotus Renault domani prova Liuzzi e Heidfeld

di Moreno Commenta

La Lotus Renault da domani mattina a Jerez, proverà sulla nuova vettura il pilota tedesco Nick Heidfeld e l’italiano Vitantonio Liuzzi: entrambi infatti sono stati selezionati come i papabili sostituti del polacco Robert Kubica, vittima del grave incidente subito al rally di Andora domenica scorsa, che quasi certamente sarà assente per l’intero campionato del mondo di F1 2011 che prendere il via tra poco più di un mese. La squadra ovviamente attende con ansia il ritorno del pilota polacco, ma non ha del tutto scartato l’ipotesi che dopo la riabilitazione non possa più tornare alle competizioni ad alti livelli. Kubica e’ infatti gravemente ferito ad una mano e, nonostante l’operazione sia andata bene e riesca a muovere tutte le dita della mano, non si sa ancora se potra’ davvero tornare a correre. Gerard Lo’pez, patron della scuderia Lotus Renault, si é recato in visita proprio oggi da Kubica all’ospedale italiano dove e’ ricoverato. “Speriamo possa tornare presto, abbiamo costruito la squadra intorno a lui, ma dobbiamo pensare anche alla possibilita’ che non torni piu’ a correre“, ha detto sincero Lo’pez. “Per le prossime corse proveremo un giovane. Se poi Robert non potesse tornare in pista, allora penseremo ad un paio di piloti piu’ esperti“, ha rivelato il patron della scuderia. Per piloti più esperti sui quali puntare il team, come detto in precedenza si tratterebbe di Liuzzi e Heidfeld. “Proveremo uno dei due nei test di Jerez, ma e’ ancora presto per dire a quale sara’ affidato il volante della monoposto“, ha aggiunto, parlando delle prove che iniziano domani, in vista dell’inizio della stagione 2011 che prendera’ il via il 13 marzo con il Gran Premio del Bahre’in. I giovani con una possibilita’ di avere un’opportunita’ in F1 sono il francese Romain Grosjean ed il brasiliano Bruno Senna, collaudatori della Lotus Renault. La prima guida del team e’ ora il russo Vitali Petrov, almeno fino a quando non tornera’ Kubica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>