Formula 1, Red Bull davanti nelle seconde libere. Ma Alonso c’é!

di Moreno Commenta

Il dominio delle Red Bull ad Interlagos é continuato anche nella seconda sessione di libere del Gran Premio del Brasile. Le monoposto del team austriaco di Vettel e Webber dimostrano ancora una volta di trovarsi a proprio agio sul circuito brasiliano. Il tedesco, con 1’11″968 registra il miglior tempo, segnando un vantaggio di 104 millesimi sul compagno di squadra, secondo.

Recupera terreno, invece, la rossa di Alonso, che dopo il 13° posto nella prima sessione, termina la seconda ad appena 360 millesimi da Vettel. L’asturiano si è reso protagonista di una prestazione ottima, girando in assetto gara. Sfortunato Massa, che ad una ventina di minuti dalla bandiera a scacchi, si ferma per problemi alla frizione. Per lui il quinto tempo a sette decimi, preceduto di 21 millesimi dalla McLaren di Hamilton.

Settimo tempo, dietro alla Renault di Robert Kubica, per l’altro pilota McLaren, Button, oramai fuori dai giochi per il mondiale. Le due Mercedes di Nico Rosberg e Michael Schumacher terminano in nona e in decima posizione. Infine, 16esimo posto per la Force India di Vitantonio Liuzzi, mentre Jarno Trulli con la Lotus conclude 19esimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>