Salone di Francoforte 2011: Honda Civic, teaser ufficiali

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica nipponica Honda ha divulgato queste immagini ufficiali della nuova Civic, cioè della nona generazione della nota media di segmento C due volumi: non si tratta – però – di fotografie che ci mostrano l’aspetto definitivo di questo importante modello, ma soltanto di teaser, che ritraggono uno o più momenti dei test su strada (quelli che hanno permesso la nascita della vettura). Gli scatti, in sostanza, servono ad attirare la nostra attenzione su questo veicolo orientale, in attesa della presentazione solenne dal vivo, che avverrà nel corso del Salone di Francoforte 2011, tra il 15 settembre ed il successivo 25 settembre. La nuova Honda Civic sarà in commercio a partire dal prossimo anno.

La nuova generazione – secondo quanto riportato dalla stessa maison – di Honda Civic è stata sviluppata principalmente in maniera specifica per il mercato europeo ed ecco perché gran parte dei test sono stati effettuati proprio qui, sul suolo del Vecchio Continente. La casa automobilistica ha messo all’opera un equipe di tecnici specializzati, alcuni dei quali con esperienze nel team di Formula Uno dell’azienda del Sol Levante (la stessa società sostiene che queste maestranze abbiano trasferito il proprio know-how nel mondo delle competizioni nel progetto della nuova Honda Civic. Sarà vero? Lo sapremo soltanto dopo il debutto ufficiale).

Per confezionare questa nuova generazione di Honda Civic, la casa automobilistica ha anche utilizzato molte tipologie differenti di strade in Europa e non (quindi i più disparati fondi) e si è servita del Centro Ricerca e Sviluppo di Swindon. Secondo le indicazioni, i tecnici hanno cercato di migliorare molto l’aerodinamica della nuova Civic nei confronti della precedente generazione, di aumentare l’efficienza, di rendere quasi perfetto il comportamento su strada e di incrementare molto il comfort all’interno dell’abitacolo.

Da queste immagini sembra di capire che la carrozzeria di Honda Civic rimarrà molto simile a quella – molto particolare – dell’attuale generazione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>