Gli esperti di F1 intravedono in Hamilton l’erede si Senna

di Sebastiano Cucè Commenta

senna4343casi443moc3.jpg

A pochi giorni dalla fine del famosissimo GP di Monaco si parla ancora del dominio McLaren, ma soprattutto della straordinaria prestazione del giovane 23enne Hamilton. In particolare hanno lasciato delle notevoli dichiarazioni due veterani dello sport automobilistico come Jackie Stewart e Frank Williams. Entrambi hanno confessato di mostrare una grande ammirazione verso Lewis Hamilton, perché nella gara di domenica il pilota ha saputo cogliere tutte le occasioni per poter risalire in vetta e conquistare la vittoria.

Hamilton è partito 3°, ma ciò nonostante ha superato immediatamente Raikkonen e anche quando ha forato la gomma, non si è tirato indietro ed ha proseguito con grinta e costanza la sua gara. Grazie all’ottimo strategia di squadra e ad avvenimenti favorevoli al pilota, l’alfiere della McLaren è riuscito a sopravanzare sia Felipe Massa che Robert Kubica.


Stewart è sbalordito dell’ottima prestazione del britannico ed è felice che un ragazzo della sua nazionalità possa imporre il suo dominio nel famosissimo GP del principato. Inoltre è convinto che Hamilton essendo ancora giovanissimo ha tute le carte in regola per poter superare il record di vittorie di Senna.

A continuare l’intervista ci ha pensato il proprietario della Williams, il quale avendo avuto in passato a che fare con il grande Senna, ha dichiarato che secondo il suo parere Lewis ha un talento impareggiabile e la dimostrazione di queste affermazioni, sta nel fatto che nonostante la pioggia, le difficoltà della gara e gli imprevisti, il pilota britannico ha usato il suo cervello sfruttando tutto ciò che gli ha permesso di sconfiggere gli avversari.

Per Frank il GP di Monaco è come una lotteria, è imprevedibile e assente di pronostici soprattutto in previsioni di pioggia, ma ciò nonostante è convinto che negli anni avvenire Hamilton possa vincere ancora e con molta probabilità possa anche conquistare il record di vittorie in questo tracciato.

Via | Crash

Foto | Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>