GP Stati Uniti 2013, vince Vettel (che novità!)

di Giuseppe Benevento Commenta

Monotonia nel GP Stati Uniti 2013. Dopo una safety car al primo giro per un incidente di Adrian Sutil su Force India che ha impiegato i commissari per quasi 5 giri, la gara non ha riservato grandi sorpreso o grandi sorpassi. Il vincitore, Sebastian Vettel (che novità!) su Red Bull ormai può gareggiare solo contro se stesso.

GP Stati Uniti 2013, vince Vettel che novità - UltimoGiro.com
Il suo compagno di squadra, Mark Webber, che lo affiancava alla partenza, invece, conferma il fatto di non essere il re delle partenze perdendo ancora una volta posizioni al via, ma rimediando un terzo posto alla fine. Tra le due Red Bull, uno strepito Romain Grosjean ormai prima guida della Lotus. Guadagna una posizione rispetto al via Alonso, quinto.

Il recupero di una posizione dello spagnolo, però, non migiora la situazione della Rossa che, con il quarto posto di Lewis Hamilton su Mercedes, vede aumentare a 15 punti il distacco dlla Stella. Il ferrarista si è dovuto guardare le spalle nel finale da Nico Hulkenberg, sesto sulla Sauber, seguito dal padrone di casa (risiede a proprio ad Austin) Sergio Perez, settimo su McLaren. Ottava posizione, e quindi confermata la top ten della qualifica, per Valtteri Bottas sulla Williams. Si fa perdonare il brutto Q2 delle qualifiche di ieri, invece, Nico Rosberg su Mercedes che così aiuta la casa di Stoccarda a mantenere il vantaggio sul cavallino in classifica costruttori. Chiude la top ten Janson Button sull’altra McLaren.

Fuori dalla zona punti (anche questa ormai non è una novità proprio come le vittorie di Vettel) l’altra Ferrari del brasiliano Massa che tra una settimana, nel suo GP di casa in Brasile, chiuderà una annata inconsistente per non dire inutile.

I giochi sono ormai quasi tutti fatti e a São Paulo si dovrà solo capire se sarà la Mercedes o la Ferrari ad aggiudicarsi la seconda posizione in classifica costruttori. Tenendo sotto controllo comunque la Lotus che potrebbe preparare lo scherzetto terzo posto. Tra una settimana sapremo tutto.

Classifica del Gran Premio di Formula 1 degli Stati Uniti 2013

Pos Pilota Team Giri Distacco Griglia Pnt
1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 56 Vincitore 1 25
2 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 56 +6.2 sec 3 18
3 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 56 +8.3 sec 2 15
4 10 Lewis Hamilton Mercedes 56 +27.3 sec 5 12
5 3 Fernando Alonso Ferrari 56 +29.5 sec 6 10
6 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 56 +30.4 sec 4 8
7 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes 56 +46.6 sec 7 6
8 17 Valtteri Bottas Williams-Renault 56 +54.5 sec 9 4
9 9 Nico Rosberg Mercedes 56 +59.1 sec 12 2
10 5 Jenson Button McLaren-Mercedes 56 +77.2 sec 15 1
11 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 56 +81.0 sec 10
12 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 56 +84.5 sec 14
13 4 Felipe Massa Ferrari 56 +86.9 sec 13
14 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 56 +91.7 sec 20
15 7 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 56 +95.0 sec 8
16 14 Paul di Resta Force India-Mercedes 56 +96.8 sec 11
17 16 Pastor Maldonado Williams-Renault 55 +1 Giro 17
18 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 55 +1 Giro 19
19 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault 55 +1 Giro 18
20 20 Charles Pic Caterham-Renault 55 +1 Giro 22
21 23 Max Chilton Marussia-Cosworth 54 +2 Giri 21
Rit 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes 0 Incidente 16

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>