Honda S2000 Modulo Climax svelata al Salone di Tokyo 2013

di Gtuzzi 1

Sono ormai trascorsi diversi anni dal periodo d’oro in cui Honda continuava a sfornare modelli sportivi: infatti, sul mercato attuale non figurano più nemmeno le Honda NSX e Honda S2000.

honda s2000 modulo climax salone tokyo 2013
Non è più nemmeno disponibile il modello Integra R, mentre la Civic Type R attende ormai da diversi mesi l’arrivo del suo restyling, che era stato ormai preventivato già da svariato tempo. Per quanto concerne le nuove generazioni della NSX, è necessario attendere che il team di tecnici del marchio nipponico portino a termine i vari test e collaudi prima di poterla finalmente svelare.

honda s2000 modulo climax salone tokyo 2013

LEGGERO RESTYLING

Per poter fare colmare questa lacuna di modelli sportivi che si è venuta a creare nella gamma di Honda, il costruttore nipponico sta concentrando i suoi sforzi sulle vetture compatte e su altre tipologie di city car: ecco spiegato il motivo per cui il marchio asiatico ha preso la decisione di rispolverare una vecchia conoscenza per l’edizione 2013 del Salone di Tokyo, uno dei più importanti appuntamenti per il mondo del tuning in terra giapponese.
Il marchio Honda, infatti, ha messo in atto una collaborazione con l’azienda Modulo per lo sviluppo di un modello S2000 con un leggero restyling, che verrà svelato proprio durante la prossima edizione del Salone di Tokyo.

KIT MODULO CLIMAX

Il roadster dai tratti sportivi del marchio nipponico, quindi, potrà contare su diverse novità, anche se probabilmente parlare di restyling è davvero fuori luogo.
Partiamo dalla parte frontale della Honda S2000 Modulo Climax, che presenta una striscia cromata orizzontale molto lunga, che garantisce un particolare effetto ottico, mentre all’interno dell’abitacolo possiamo trovare delle rifiniture che hanno uno stile decisamente più racing, con un propulsore che non ha subito alcuna variazione, mantenendo tutti i suoi 240 cavalli.
Come abbiamo già avuto modo di dire, il modello S2000 non figura più all’interno della gamma del costruttore nipponico, ma ci sono elevate probabilità che Modulo possa sviluppare lo stesso kit per chi è proprietario di tale esemplare e risiede in Giappone.

Commenti (1)

  1. This is a neat surymam. Thanks for sharing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>