In progetto una nuova 2 CV?

di Danilo D'Agata Commenta

12.jpg

La Citroen 2CV è stata una delle indimenticabili icone nel mondo dell’automobile, famosa in tutto il mondo per il suo particolare design, un pò retrò e bizzarra per certi versi, ma soprattutto per il prezzo veramente popolare. C’è chi affettuosamente l’ha soprannominata “papera” proprio per suo aspetto, la 2CV è stata prodotta fino al 1990, ma un recente studio di design mostra che questa simpatica e storica auto potrà tornare a nuova vita come già accaduto per altre auto che hanno fatto storia.

Citroen ci aveva gia provato anni fa con la produzione di C3 Pluriel, anche lei mostra forme assai morbide e il tetto particolarmente tondeggiante proprio come la 2 cv ma dopo questo esperimento non vi è stato nessun altro tentativo.
Ottenere uno stile moderno ma fedele all’originale 2CV si è rivelata un’impresa assai ardua, ma i creatori di queste bozze hanno proprio fatto un buon lavoro.


21.jpg

Il moderno 2CV che vediamo in questi disegni, monta parafanghi posteriori molto simili a quelli del vecchio modello, ossia di grandi dimensioni coprendo parzialmente anche le ruote posteriori, linea del tetto fortemente arcuata con il caratteristico tetto in tela, fari tondi e ruote di ampio raggio.
Nonostante queste uguaglianze, il nuovo prototipo avrà poco in comune con il suo predecessore, sia per quanto riguarda il telaio che, ovviamente, le dotazioni di sicurezza.

Probabilmente il motore sarà quello dell’attuale C2, un 1.0 cc, tre cilindri con circa 70 cavalli. Citroen non si pronuncia riguardo ad un imminente ritorno della 2CV per il futuro, noi però pensiamo che questo potrebbe essere il momento giusto per lanciare questa tipologia di automobili, un periodo in cui il cliente è affascinato da modelli di auto compatte, funzionali, ma con un pizzico di vintage in più, basta pensare alla nuova 500 o alla mini, vetture che stanno avendo il successo che si meritano. Su Auto Motor und Sport troverete ulteriori schizzi della mitica 2CV e come al solito, a voi i commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>