Salone di Detroit 2011: Kia KV7, nuovo teaser ufficiale

di Riccardo Guerra Commenta

Il mercato degli Sport Utility Vehicle, negli Stati Uniti, è forse quello che più di ogni altro sta trascinando l’intero emisfero automobilistico: durante l’anno 2010, il segmento dei crossover ha coperto una fetta pari al ventinove-per-cento della torta motoristica. Non è, dunque, incomprensibile che il Salone di Detroit 2011 sia ancora fortemente riempito di questa tipologia di automobili: la manifestazione, che da domani e sino al giorno 23 gennaio sarà la nostra principale occupazione (e non soltanto della stampa automobilistica), verrà sfruttata da Kia ad esempio, per presentare la nuova KV7, un crossover di dimensioni ignote che ancora è avvolto dal mistero.

Ne avevamo già avuto un assaggio, qualche giorno fa, quando il costruttore aveva diffuso un primo teaser ufficiale: eccone un altro, proveniente ancora dai canali autorizzati del Gruppo Hyundai-Kia. Si tratta, lo sappiamo, di una concept car e non di uno Sport Utility Vehicle già pronto per la produzione: dicono che la nuova Kia KV7, una volta raggiunto il mercato, potrà accogliere fino a sette passeggeri, all’interno dell’abitacolo (non ne siamo certi e, per ora, lasciamo questo privilegio ad un altro SUV della gamma: Kia Sportage). Nella nuova immagine di KV7, la casa automobilistica Kia ha immortalato la parte frontale: che è composta da gruppi ottici a LED, molto sottili, molto magri, molto lineari, da luci diurne anch’esse a LED, disposte ordinatamente nella parte più inferiore del paraurti, da una griglia d’aria (o mascherina: capire è difficoltoso, da un certo punto di vista) geometrica, ordinata, razionale (come tutta la restante parte degli elementi, a dire il vero).

Durante il Salone di Detroit 2011, oltre alla concept car Kia KV7, il sudcoreano Gruppo Hyundai-Kia presenterà anche la nuova Hyundai Curb Concept, un altro crossover, in forma di prototipo, che, al contrario di KV7, sembra essere destinato ad una fascia di mercato più compatta, più accessibile. Ma, si sa, a guardare questi disegni, i bozzetti, i teaser, anche se ufficiali, si potrebbe prendere pan per polenta: attendiamo, perciò, la conferma, da Detroit, domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>