Massa punta al titolo

di tommasolerose Commenta

massa1.jpg

Appoggiato alla parete retrostante il box della Scuderia Ferrari Marlboro, Felipe Massa ha parlato con i giornalisti riguardo le sue previsioni per la stagione 2008, nel giorno precedente la prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia.

Alla richiesta di paragonare la sua attuale situazione con quella di due mesi fa, il pilota brasiliano ha dato una risposta chiara:

Nulla è cambiato rispetto allo scorso anno, per il fatto che questa è la prima gara e tutti quanti partiamo da zero, e la nostra squadra ha lo stesso approccio che aveva l’anno scorso. Questo significa che siamo orientati a finire le gare con il più alto punteggio possibile e a vincere. Questo week-end, sarà interessante vedere chi è davvero più forte dopo la sessione di test invernali. Ovviamente, come sempre, proveremo a vincere”.

Massa non crede che il fatto che la Scuderia abbia conquistato il Campionato del Mondo abbia avuto alcun effetto sul suo approccio nei confronti di questa stagione.

“La Ferrari è sempre sotto i riflettori, e a prescindere dal fatto che siamo campioni o meno, andiamo sempre in pista con soltanto un obiettivo in testa, quello di vincere la gara” – ha affermato. “In alcuni campi abbiamo fatto dei miglioramenti se paragonati all’inverno dell’anno scorso, quando avevamo avuto molti problemi tecnici che si erano ripetuti anche nel corso della stagione stessa. Questo inverno ci sono stati davvero pochi problemi di questo tipo, il che è positivo”.

“Spero che partiremo da qui domenica dopo aver raggiunto il nostro obiettivo. Dove sono ora le Ferrari? In garage, in attesa della luce verde delle prove libere di domani!”.


Il circuito di Melbourne non è stato molto propizio nei confronti del pilota della Ferrari in passato. “Spero di essere più fortunato di quanto sia stato negli anni scorsi e che questa volta la mia stagione abbia un inizio più positivo. Tutte le risposte verranno domenica. Sono fiducioso e sento che possiamo lottare per il campionato per tutta la stagione, e spero che lo facciamo fino alla fine, perchè abbiamo visto l’anno scorso che tutto può cambiare nello spazio di una gara”.

“L’aspetto importante sarà la consistenza in termini di performance. E’ molto importante continuare a totalizzare punti e ancora più importante sarà l’affidabilità e l’affidabilità in tutte le aree, dal motore al cambio, alla stessa monoposto nel suo complesso. Comunque, anche essere affidabili al 100% va bene ma non è ancora abbastanza dato che dobbiamo anche cercare di essere veloci”.

Una differenza presente a Melbourne quest’anno sarà che il compagno di squadra di Felipe sarà il Campione del mondo in carica, ma Massa non vede questo come un aspetto penalizzante rispetto alle sue aspirazioni.

Mi sento molto forte e ottimista” – ha affermato – “Spero che la battaglia per il campionato diventi una lotta tra me e Kimi perchè questo significherebbe che abbiamo la macchina migliore e siamo la squadra migliore. Siamo entrambi molto a nostro agio nella squadra e vogliamo vincere entrambi”.

Si ringrazia l’utente Yulete di Flickr per l’immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>