Mercedes C63 AMG Coupé 2011, foto ed info ufficiali

di Riccardo Guerra Commenta

La casa automobilistica tedesca Mercedes ha rilasciato le prime immagini ufficiali e le caratteristiche specifiche della nuova Classe C Coupé AMG, la versione sportiva – confezionata dall’azienda di Affalterbach appositamente per Mercedes – della tre volumi a tre porte di segmento D che il brand della Stella a Tre Punte ha presentato al Salone di Ginevra 2011 (la nuova Mercedes Classe C Coupé in sostanza). La nuova Mercedes C63 AMG Coupé sarà commercializzata nel mese di giugno, un paio di settimane dopo il debutto di Mercedes C63 AMG restyling berlina e di Mercedes C63 AMG restyling station wagon.

Grazie alla diffusione dei dati tecnici specifici, possiamo toglierci il dubbio sul propulsore con cui viene equipaggiata la nuova C63 AMG Coupé: come ricorderete, alcune indiscrezioni avevano ventilato la possibilità che la casa automobilistica Mercedes e la divisione sportiva AMG installassero, sotto il cofano della coupé, il nuovo motore 5,5 litri V8 twin-turbo benzina (quello di Mercedes CLS AMG, per intenderci), in un’inedita versione aspirata, in luogo del 6,2 litri V8 aspirato benzina, che equipaggia le sorelle Mercedes C63 AMG restyling berlina e station wagon. Realtà vuole che sia stato scelto questo secondo propulsore, anche per la nuova C63 AMG Coupé: la coupé di segmento D viene dotata di 457 cavalli e di 600 newtonmetri di coppia massima, gestiti soltanto dalla trasmissione robotizzata doppia frizione a sette velocità SpeedShift. Con il pacchetto Performance, la vettura potrà invece giovare di 487 cavalli, in totale.

La nuova Mercedes Classe C Coupé, in versione AMG, potrà così raggiungere i cento chilometri orari da ferma in 4,5 secondi (4,4 secondi con il Performance Package) e potrà toccare i 250 chilometri orari di velocità massima (soglia autolimitata elettronicamente: con il Performance Package la velocità massima passa a 280 chilometri orari). Il cambio robotizzato sportivo offre al pilota la possibilità di sfruttare il launch control e può essere configurato a piacimento (secondo alcune impostazioni predefinite). L’impianto sospensivo della nuova Mercedes C63 AMG Coupé, inoltre, è differente da quello della coupé d’origine, ma anche da quello della berlina e della station wagon in versione AMG: in questo caso troviamo uno schema multi-link per quanto riguarda l’assale posteriore (trainante) e un layout a tre bracci per quanto riguarda l’assale anteriore. E ci sono anche un camber più negativo, barre antirollio e molle riviste.

La nuova Mercedes C63 AMG Coupé sarà riconoscibile per i cerchi in lega sportivi, per il paraurti anteriore, per i terminali di scarico, per le appendici aerodinamiche, per lo spoiler, per il paraurti posteriore, per le sedute sportive, per il volante, per gli inserti decorativi, per i badge AMG e per altri dettagli, che saranno meglio descritti – probabilmente – in occasione della commercializzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>