Mercedes non darà motori alla Red Bull e Marko si arrabbia

di Alba D'Alberto Commenta

La Mercedes è la squadra più forte del Circus da due anni a questa parte e ha deciso che non darà i suoi motori alla Red Bull così da creare un cordone invincibile che sappia tenere tutti alla larga tutte le altre scuderie. Secondo Marko la Mercedes si pentirà della scelta. 

La Red Bull senza Vettel non sta facendo vedere grandi cose. I suoi piloti sono in forma ma è la macchina che non va come dovrebbe. Quindi tranne qualche exploit, quest’anno non si è vista tra le migliori. E si sente parecchio la mancanza di un avversario temibile anche se Ferrari e Williams ci provano in tutti i modi ad insidiare la leadership Mercedes.

In questo contesto la Mercedes ha deciso di tenersi stretta i suoi motori e di non darli alla Red Bull. Marko è stato molto polemico a riguardo:

I colloqui con Mercedes si sono interrotti prima di poter entrare nei dettagli determinanti – ha dichiarato l’austriaco a Speedweek – non siamo arrivati a discutere nei dettagli e stiamo ora valutando quale motore adotteremo. Magari con il nostro nuovo partner riusciremo a batterli e allora per loro sarà anche più sgradevole non usando un loro motore.“

Poi ha annunciato i prossimi passi ma tutto è ancora da definire e Marko è convinto che la Mercedes si pentirà della sua scelta.

Avremo una riunione con Renault a Singapore, o prima. La data non è stata fissata, ma noi affronteremo tutti questi argomenti. Cercheremo di trovare una soluzione. Solo dopo questo incontro potrò dire se termineremo o meno la nostra collaborazione con Renault.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>