Mitsubishi: in arrivo otto automobili ibride o elettriche

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica giapponese Mitsubishi sta preparando otto nuove vetture elettriche o ibride (ecologiche, ad ogni modo), che saranno commercializzate a partire dal prossimo anno (non tutte nello stesso momento, ovviamente) e che permetteranno al marchio di diventare uno dei leader in questo ancora poco frequentato segmento di mercato dal 2016 (questo è ciò che hanno sperato di riuscire a fare i manager della società). Sono due le automobili di questa tipologia che potremo conoscere nel 2013 (sono le uniche di cui in questo momento possiamo parlare): la versione ibrida plug-in del SUV Outlander ed un ancora misterioso furgone elettrico leggero (che dovrebbe costare l’equivalente di meno di 20mila euro, nel mercato nipponico).

Di questo secondo veicolo possediamo davvero pochi dettagli: per ora vige il massimo riserbo sulla questione (pare però che sarà commercializzato anche al di fuori del mercato giapponese). Della nuova versione ibrida di Mitsubishi Outlander, invece, abbiamo informazioni più dettagliate: il nuovo crossover ecologico del brand nascerà dalla concept car Mitsubishi PX-MiEV II Concept, che l’azienda ha esposto in molteplici occasioni ed anche al Salone di Tokyo dello scorso mese. Secondo le indicazioni, il SUV di Mitsubishi utilizzerà un’architettura così composta: un motore benzina a combustione interna di 2,0 litri, capace di generare una potenza pari a circa 94 cavalli, e due motori elettrici, uno nella parte anteriore, uno nella parte posteriore, in grado si sviluppare 80 cavalli ciascuno. Il tutto connesso alla trazione integrale di Mitsubishi Lancer Evolution X, integrata con i due propulsori elettrici.

La casa automobilistica giapponese Mitsubishi non è nuova nel segmento dei veicoli ecologici: all’interno del listino viene già compresa la citycar elettrica i-MiEV, messa a punto in cooperazione con il Gruppo PSA, cioè con Citroen, che produce da questo progetto C-ZERO, e con Peugeot, che produce iON.

Maggiori informazioni saranno sicuramente divulgate durante i prossimi mesi, quando i veicoli citati si avvicineranno di più al momento del debutto.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>