Nel Gp d’Austria vince Rosberg ed è doppietta Mercedes

di Alba D'Alberto Commenta

rosberg gp bahrain 2012

Nel Gran Premio d’Austria la Mercedes torna a vincere. Nico Rosberg è arrivato primo dopo una gara intelligente e Lewis Hamilton secondo dopo un recupero ottimo. In classifica mondiale Rosberg aumenta il suo vantaggio sul compagno di squadra Hamilton. Per le Ferrari Alonso arriva quinto e Raikkonen decimo senza essere mai stato nei primi posti. Il terzo posto di Bottas con la Williams è da applausi mentre Massa arriva quarto.

Felipe Massa sulla con la Williams ha interrotto l’egemonia della Mercedes riuscendo ad ottenere la pole position nel Gp d’Austria. Al secondo posto il compagno di squadra Bottas e poi Rosberg, Alonso e Ricciardo con Hamilton in un deludente nono posto.
Il circus del campionato mondiale di Formula Uno torna in Austria con la sorpresa Massa e la possibilità che la Mercedes non è più la dominatrice incontrastata del Campionato Mondiale di Formula Uno, considerando anche il ritiro di Hamilton e la vittoria di Ricciardo nel Gran Premio precedente. Alla fine però le cose non andranno in questo modo. Vediamo la cronaca della gara.

La partenza vede Massa mantenere il primo posto, Ricciardo perdere posizioni e Hamilton salire al quinto posto. Bene anche Raikkonen e Vettel che partivano indietro. Nel primo giro Hamilton supera Alonso e sale al quarto posto annullando l’handicap della partenza. Sempre nel primo giro problemi per Vettel che sembra costretto al ritiro ma rimane in pista all’ultimo posto e doppiato da tutti gli altri.

Al decimo giro Massa è sempre primo e aumenta il suo vantaggio su Bottas mentre la sfida più bella sembra quella tra Rosberg e Hamilton, i due piloti della Mercedes al terzo e al quarto posto.
Dopo venti giri quasi tutti i piloti sono rientrati ai box per il cambio degli pneumatici. Perez non si ferma e si trova al primo posto con Rosberg secondo, Bottas terzo, Hamilton quarto e Massa che scende al quinto posto. Rosberg attacca Perez che ha qualche difficoltà e lo supera così come fanno Bottas e Hamilton.
Al trentesimo giro Rosberg e primo e Hamilton terzo con Bottas secondo tra le due Mercedes. Hamilton attacca Bottas e Rosberg prova a scappare. La Ferrari con Alonso è quinta e si avvicina al quarto posto di Massa. Vettel tocca una vettura ha ancora problemi e si ritira.

Dal quarantesimo giro e anche fino al cinquantesimo il rientro ai box delle vetture con Bottas che si ferma con un giro in più e si ritrova al terzo posto con le due Mercedes di Rosberg e Hamilton in testa. Alonso si ritrova primo e continua a girare su buoni tempi, ma si vede ancora fermare. Con il pit stop di Alonso la classifica ritorna con Rosberg, Hamilton e Bottas nelle prime tre posizioni.

Al sessantesimo giro la classifica è sempre la stessa. Le due Mercedes al comando e Rosberg che mantiene il primo posto. Alla fine per la Mercedes c’è un’altra doppietta con Rosberg che arriva primo e Hamilton secondo con Bottas che ottiene un ottimo terzo posto. Al quarto posto Massa e al quinto posto Alonso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>