New York 2008: BMW espande la produzione in USA e la Mazda2 viene eletta auto dell’anno

di Andrea Guida Commenta

Il tanto atteso salone dell’auto di New York ha appena aperto le sue porte alla stampa e già iniziano ad arrivare notizie davvero succulente.

Tanto per iniziare, un gruppo di giornalisti esperti proprio nel settore automobilistico ha eletto la Mazda2 come auto dell’anno. La vincitrice, un po’ a sorpresa, di questo prestigiosissimo titolo ha battuto l’acerrima concorrenza di altre ottime automobili quali Ford Mondeo e Mercedes C-Class.

Altro importante, e non certo sorprendente, riconoscimento è arrivato all’Audi R8, che si è portata a casa i titoli di “design automobilistico dell’anno” e “performance dell’anno”. Tutto meritatissimo, non c’è che dire.


Come precedentemente annunciato, le news interessanti non sono affatto finite, infatti vi è stato un importante annuncio da parte di BMW: ci sarà un aumento di produzione del 50% in U.S.A.

Vale a dire che nella fabbrica di Spartanburg (South Carolina) verrà aumentata la produzione di veicoli di un significativo 50% a partire dal vicino 2012, portando gli esemplari prodotti al ragguardevole numero di 240.000 all’anno.

Ovviamente questa importantissima mossa prevede un altrettanto significativo esborso di denaro: si parla di 750 milioni di dollari, tutti dedicati allo stabilimento appena citato, nel quale, tra gli altri, si producono i modelli X3, X5 e Z4 (con la previsione di produrre poi i nuovi X3 ed X6).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>