Nuova Mercedes CLA, giovani berline crescono

di Giuseppe Benevento Commenta

Il 18 marzo 2013 abbiamo messo per la prima volta le nostre mani sul volante della nuova Mercedes CLA. Non un vero test drive, visto che si è trattato solo di una “scampagnata” da Milano a Erbusco (Brescia), ma un modo per avvicinarci a questa nuova berlina che si propone ad un pubblico più giovane di quello classicamente orientato verso molte auto della Stella.

Nuova Mercedes CLA, mini test drive Milano-Brescia - UltimoGiro.com
Disegnata per un target di utenti che ha raggiunto gli “anta”, la nuova CLA rappresenta un derivato della sportiva nuova Classe A (soprattutto sotto il cofano), non disdegnando la ripresa delle linee della elegante e tanto apprezzata CLS.

La nostra, più che una prova, è stata una passeggiata con una la nuova CLA. Il tragitto, appena una settantina di chilometri (quasi tutti in autostrada) non era dei migliori per capire questa automobile. Se a ciò si aggiunge l’assenza di gomme invernali in una giornata di inaspettata neve sul tragitto, il gioco è “fatto”. Abbiamo però potuto osservarla meglio e capire dove si colloca nell’offerta Mercedes-Benz.

La CLA fa sue alcune caratteristiche di altre tipologie di automobili, una su tutte l’assenza di cornice ai finestrini, e vuole offrire comodità ed eleganza a chi non si sente più troppo sbarazzino per una Classe A, ma neppure troppo maturo per una Classe C. Individuato il target di età, è chiaro che con questa automobile la casa di Stoccarda cerca di conquistare i cuori di chi, nel tempo, si era buttato su altri tipi di vetture quali SUV, spider e coupé.

Si tratta di un’automobile che strizza l’occhio non solo all’utenza privata, ma anche alle flotte aziendali e i noleggi in grado di accontentare tutti i gusti con equipaggiamenti e motorizzazioni. Queste ultime divise in tre versioni a benzina (CLA 180 1.6 122 CV, CLA 200 1.6 156 CV e CLA 250 2.0 211 CV) e una diesel (CLA 220 CDI AUTOMATIC 2.1 170 CV).

“Sicura di serie” grazie a un numero di test effettuati superiore a quello per l’omologazione, grazie anche all’attention assist, al collosion prevention assist (attivo già da 7 Km/h su questo modello), al distronic plus, ai 7 airbag, al cofano attivo e al sistema di chiamata di emergenza, la nuova CLA, già prenotabile e disponibile nelle concessionarie da aprile 2013, parte da € 29900 per la CLA 180 fino agli € 39900 per la CLA 250 passando per gli € 33200 della della CLA 200 e gli € 38600 della CLA 220. Tutti i modelli includono l’allestimento Executive, oltre al quale si può scegliere quello Sport (circa € 2000 in più), o quello Premium (circa € 4000 in più).

Si dovrà aspettare settembre, invece, per la versione AMG 2 litri da 360 CV con un prezzo previsto (ma non ancora disponibile ufficialmente) che si posizionerà sotto gli € 60000, prezzo più alto di quella della Classe A 45 AMG che sarà disponibile, invece, a meno di € 45000.

Sicuramente parleremo ancora della nuova Mercedes CLA che non vediamo l’ora di provare con calma per conoscerla meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>