Peugeot 208, vendite da record a dicembre

di Gtuzzi Commenta

In seguito alla sua presentazione ufficiale che è avvenuta durante l’edizione 2012 del Salone di Ginevra, la Peugeot 208 ha ottenuto un clamoroso successo fin dal momento in cui è stata lanciata sul mercato. In realtà, il successo si è esteso a macchia d’olio, diffondendosi dal mercato francese a quello complessivo europeo. Anche se si tratta di una vettura che deve affrontare una concorrenza piuttosto elevata, dal momento che la nuova Peugeot 208 deve confrontarsi con la Renault Clio IV, ad esempio.

peugeot 208 vendite record dicembre
Nonostante questa concorrenza spietata, la Peugeot 208 è riuscita a realizzare degli ottimi dati durante lo scorso mese di dicembre. Infatti, durante l’ultimo mese dell’anno, la vettura del marchio francese è stata in grado di arrivare fino al primo posto, per quanto riguarda la classifica delle vendite, all’interno del segmento B del mercato europeo.

peugeot 208 vendite record dicembre

DICEMBRE AL TOP

Complessivamente, il marchio francese è stato in grado di registrare complessivamente ben 20754 immatricolazioni, compresi gli ottimi dati ottenuti a dicembre, pari ad una quota del 10,4% del mercato attuale. Grazie a questo successo, la nuova Peugeot 208 è stata in grado di occupare il gradino più alto del podio, tenendo a distanza la Volkswagen Polo e la Ford Fiesta.
Nel vecchio continente è al top, ma in mercati come Francia, Portogallo e Spagna, la nuova 208 domina ancora di più, anche per via dell’esordio in commercio delle nuove declinazioni 208 XY e 208 GTi.

SFUMATO IL TITOLO DI AUTO DELL’ANNO 2013

Tralasciando i dati che riguardano le vendite della nuova 208, il costruttore tedesco ha provato in tutti i modi a conquistare un riconoscimento piuttosto importante, ovvero il titolo di Auto dell’Anno 2013, che però è andato nelle mani della nuova Mercedes Classe A.
La nuova Peugeot 208, però, è riuscita ad entrare nel novero delle finaliste e si è imposta nel concorso Auto Europa 2013 e già questo è stato sufficiente per poter alzare ancora l’asticella delle vendite, che hanno comunque già raggiunto un livello molto elevato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>