Mercato piloti F1: ecco il pronostico 2010

di Sebastiano Cucè 1

2009-10-11_piloti170539

Con l’arrivo di Fernando Alonso alla Ferrari il mondo della Formula 1 sta vivendo un grandissimo capovolgimento dal punto di vista di squadre e piloti. Piloti esperti che ritornano dopo anni sabatici, piloti esordienti che si preannunciano come il futuro dello sport, mentre grandi case come BMW e piloti veterani sono costretti a mettersi da parte per far spazio al nuovo spettacolo che accompagnerà la stagione 2010.

Tra le tante novità sicuramente ci sarà l’attesissima entrata in scena della Mercedes, che stufa di esistere in qualità di partner e fornitrice, acquisterà il 70% dell’attuale Brawn GP, che appunto modificherà il suo nome in quello della casa tedesca. Jenson Button rimarrà col team, mentre Nico Rosberg, giovane pilota tedesco si prenderà cura dell’altro sedile.


Sarà Rubens Barrichello a sostituire Nico alla Williams. Quest’ultima cesserà il suo rapporto con la Toyota, licenziando definitivamente Kazuki Nakajima e rimpiazzandolo con una grandissima promessa, un altro tedesco, un altro possibile erede di Michael Schumacher, firmato sempre Willy Weber, il bravissimo Nico Hulkenberg. La Williams come in passato ritornerà ad usare i vecchi e discussi motori Cosworth.

Lewis Hamilton, legatissimo alla McLaren, farà coppia con Kimi Raikkonen. Il finlandese escluso dalla Ferrari ritornerà a Woking per qualche anno prima del grande abbandono. Tornato Raikkonen sarà il connazionale Kovalainen a trovarsi senza sedile, ma fortunatamente per il pilota la Toyota saprà rendergli il posto tolto a Jarno Trulli. Glock rimane con la squadra nipponica.

Kubica sarà il primo pilota della Renault, mentre Grosjean nonostante un debutto non brillante rimarrà ancora un altro anno col team francese.

Manterranno gli stessi piloti la Toro Rosso, la Force India con Sutil e Liuzzi e quindi la Ferrari con Massa e Alonso. Anche la Red Bull manterrà Vettel e Webber, ma il team austriaco non sarà motorizzato più dalla Renault ma dalla Mercedes.

A questo punto le vere novità saranno regalate dai nuovi team. La Campos, motorizzata Cosworth farà debutto con lo spagnolo De la Rosa e l’attesissimo Bruno Senna. La USF1 farà affidamento a Wurz e al giovane americano Summerton. La Manor verrà completamente acquistata dalla Virgin, mentre i piloti scelti saranno Piquet Jr e Christian Klien, attualmente collaudatore della BMW-Sauber.

Mancano all’appello la Lotus e la Sauber. La prima motorizzata Cosworth scenderà in pista con Pastor Maldonado e Fayruz Fauzy, entrambi giovani piloti in GP2. La BMW verrà salvata da Peter Sauber e disporrà della forza di Nick Heidfeld ed essendo motorizzata Ferrari chiederà in prestito Gian Carlo Fisichella.

Commenti (1)

  1. aspe nick heidfed ritornera alla sauber con fisichella in prestito dalla ferrari???? mai dire mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>