Porsche, si ragiona su un settimo modello della gamma

di Gtuzzi Commenta

Matthias Muller, l’ad di Porsche AG, ha rivelato quali sono i progetti per il futuro del costruttore tedesco: infatti, nel corso dei prossimi anni, il marchio ha intenzione di sviluppare un settimo modello all’interno della gamma Porsche, che sta continuando ad ottenere ottimi riscontri sul mercato.

porsche settimo modello gamma
All’interno di un’intervista che è stata rilasciata ai colleghi di Auto Motor und Sport, l’amministratore delegato di Porsche ha voluto mettere in evidenza come questo nuovo esemplare sarebbe davvero un’opportunità da cogliere al volo per il costruttore tedesco, dal momento che il ciclo di vita di una vettura si aggira intorno ai sette anni e ciò permetterebbe proprio di lanciare sul mercato un nuovo modello con cadenza annuale.

porsche settimo modello gamma

SESTO E SETTIMO MODELLO

Muller ha tenuto anche a sottolineare come il sesto esemplare che verrà realizzato potrebbe essere una sorta di mix tra la 911 e la 918 Spyder, mentre il settimo modello potrebbe essere rappresentato da una variante della nuova Panamera dopo il restyling, ma dalle dimensioni decisamente inferiori.
Muller non ha assolutamente smentito le voci che vorrebbero Porsche molto propensa allo sviluppo di una nuova supercar, ma in ogni caso ha voluto mettere in evidenza come non ci siano le condizioni per produrre, almeno per il momento, una 960 super prestazionale, facendo capire come il costruttore tedesco non abbia intenzione di fare le cose di fretta.

CONFERME SULLA TECNOLOGIA PLUG-IN IBRIDA

Muller ha dato anche alcune conferme interessanti per quanto riguarda la tecnologia plug-in ibrida, che rivestirà un ruolo d’eccezione nei piani e nei progetti del marchio tedesco nel prossimo futuro. Infatti, il nuovo sistema E-Hybrid farà il suo esordio sulla nuova Panamera 2014, ma ci sarebbe la possibilità di vederlo anche sulle nuove generazioni di Cayenne e Macan.
Proprio per quanto concerne la nuova Porsche Macan, il marchio tedesco ha voluto smentire con forza tutte le ultime voci che si stavano rapidamente diffondendo, secondo cui questo nuovo modello in realtà dovrebbe essere una Audi Q5 con il logo Porsche: infatti, il marchio della Cavallina condivide sì alcune componenti con Volkswagen, ma non le piattaforme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>