Rosberg sorprende il “vecchio” Frank Williams

di tommasolerose Commenta

rosberg.jpg

Frank Williams non ha potuto ignorare che McLaren ed altri team fossero seriamente interessati a Nico Rosberg alla fine dell’anno scorso;il capo della squadra di Grove avrebbe potuto perdere il proprio giovane pupillo.

Williams è in ogni caso rimasto sorpreso del fatto che Rosberg abbia deciso non solo di restare in seno alla sua scuderia, ma di prolungare il suo contratto.

Il giovane tedesco e Sir Frank rimarranno legati fino al 2009. Vista la `crisi` con Fernando Alonso, per Nico Rosberg sembravano potersi aprire le porte della McLaren-Mercedes, che lo aveva apertamente richiesto.

“Sono rimasto un po’ sorpreso constatando che era felice di firmare un nuovo contratto con noi. Pensavo volesse partire per andare in McLaren e di conseguenza sono rimasto stupito che abbia agito diversamente”, ha ammesso Williams.


“Non poteva andarci quest’anno perché aveva un contratto con noi per il 2008, ma per il 2009 eravamo un po’ preoccupati. Avevamo naturalmente un’opzione su di lui per il 2009, ma affinché fosse costretto a restare con noi le condizioni necessarie erano molto difficili”.

“Tutto era basato sulla classifica nel mondiale costruttori e lui non aveva alcuna garanzia che noi avremmo potuto soddisfare queste condizioni, dato che si trattava di vincere il campionato costruttori“.

Frank Williams ammette comunque di aver ricevuto un’offerta per il 2008 da parte della McLaren.

“Abbiamo ricevuto un’offerta, ma non abbiamo mai negoziato per essa. Per quale ragione avremmo dovuto lasciar partire il nostro fulcro?”.

“Perché avremmo fatto progredire la vettura di un secondo al giro per poi perdere la metà di questo vantaggio a causa del pilota?” ha concluso Frank Williams.

Si ringrazia l’utente p_c_w di Flickr per l’immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>