Volkswagen Cross Coupé Ibrida

di Gtuzzi Commenta

Come era stato previsto già dalle indiscrezioni che circolavano negli ultimi giorni, ci sono importanti novità in casa Volkswagen: si tratta della concept car che rappresenta una versione sostenibile della Cross Coupé.
La Cross Coupé è un’auto che è stata svelata solamente nel corso dell’ultima edizione del Salone di Tokyo e che rappresenta un nuovo modello di suv compatto realizzato dalla Volkswagen.
Nel corso della prossima edizione del Salone di Ginevra 2012, la nuova vettura ibrida crossover corrisponde ad un progetto del tutto innovativo che ha sviluppato la casa costruttrice tedesca.


IBRIDA CON DUE MOTORI ELETTRICI. Per quanto riguarda le principali caratteristiche della nuova vettura ibrida della Volkswagen, troviamo anche il fatto di avere al suo interno un sistema termico turbodiesel TDI e ben due motori elettrici. In base a quanto sostenuto dalla casa costruttrice tedesca, la nuova Cross Coupé TDI Hybrid Plug-in dovrebbe caratterizzarsi per produrre un consumo medio all’interno del solito periodo di omologazione (con i dati del vecchio continente) che si aggira intorno agli 1,8 litri ogni cento chilometri. Non solo, visto che la nuova ibrida della casa di Wolfsburg dovrebbe rilasciare nell’ambiente solamente 46 grammi di anidride carbonica ogni cento chilometri.

PRESTAZIONI ELEVATE. Un’auto ibrida con prestazioni di tutto rispetto, dal momento che nonostante i due motori elettrici i dati che sono stati forniti dalla casa tedesca lasciano anche un certo senso di stupore: la nuova Cross Coupé TDI Hybrid Plug-in arriverebbe, secondo quanto sostenuto, fino ad una velocità massima pari a 220 chilometri all’ora, in grado di sprigionare una potenza pari a 306 cavalli. La nuova ibrida di casa Volkswagen dovrebbe pesare circa 1858 chilogrammi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>