Volkswagen Golf GTI 2013, esordio al Salone di Ginevra 2013

di Gtuzzi Commenta

La settima generazione della Golf, probabilmente una delle auto che hanno scritto maggiormente la storia nel segmento delle compatte, esordirà finalmente durante l’edizione 2013 del Salone di Ginevra, che si terrà dal 7 al 17 marzo prossimi.

volkswagen golf gti 2013 anteprima salone ginevra 2013
Ancora una volta verrà rivelata la natura aggressiva della nuova Golf GTI: non dobbiamo dimenticare la decisione del marchio tedesco Volkswagen, che porterà sia una declinazione tradizionale e standard, sia una versione che prende il nome di Performance che, come si può facilmente intuire dal nome, sarà in grado di garantire un livello di prestazioni più elevato.

 

 

 

volkswagen golf gti 2013 anteprima salone ginevra 2013

VERSIONE STANDARD E PERFORMANCE

Inoltre, il nuovo stile della Volkswagen Golf GTI la rende, senza ombra di dubbio, un’auto decisamente più interessante, anche se non dobbiamo dimenticare la sua caratteristica peculiare, ovvero il motore.
Infatti, a dare la spinta a entrambe le versioni della Volkswagen Golf GTI che verranno svelate durante la prossima edizione della kermesse elvetica, vi sarà un ottimo propulsore a quattro cilindri turbo ad iniezione diretta con una cilindrata pari a 2000cc, in grado di sviluppare una potenza complessiva pari a 220 cavalli sulla GTI standard e fino a 230 cavalli sulla versione Performance.
Tutte e due le versioni potranno sfruttare una coppia massima pari a 350 Nm, compresa tra i 1500 e i 4400 giri per la GTI normale e compresa tra 1500 e 4600 giri nel secondo caso.

PRESTAZIONI

Interessante dare un’occhiata alle prestazioni che queste due versioni della Volkswgen Golf GTI saranno in grado di garantire: la versione standard della GTI sarà in grado di effettuare uno sprint da 0 a 100 km/h in soli 6,5 secondi, mentre la soglia massima di velocità raggiunta è pari a 246 km/h.
Nel caso della versione Performance, invece, lo sprint da 0 a 100 km/h si potrà effettuare in soli 6,4 secondi ed un tetto di velocità massima che si aggira intorno ai 250 km/h.
Per quanto riguarda i consumi, si parla di 6 litri ogni 100 chilometri percorsi, mentre le emissioni nocive di anidride carbonica rilasciate sarebbero pari a 139 grammi al chilometro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>