BMW M Performance Automobilies, nuove informazioni

di Riccardo Guerra 1

Abbiamo citato il nuovo sub-brand M Performance Automobilies di BMW appena alcune ore fa, quando la casa automobilistica di Monaco di Baviera ha annunciato ufficialmente la nascita di questa nuova famiglia di veicoli e quando ha spiegato che il suo battessimo avverrà sul palco del Salone di Ginevra 2012. In questo momento torniamo ad occuparci di questo nuovo label, perché sono disponibili nuove informazioni che ci permettono di capire di cosa si tratta più dettagliatamente.

Prima di descrivervi ciò che sappiamo, vogliamo ricordarvi cos’è il nuovo sub-brand M Performance Automobilies: questo gruppo di automobili accoglierà tutte quelle vetture della gamma che non sono parte della famiglia Motorsport ma che si avvicinano a questa per sportività ed esclusività. Nel sub-brand M Performance Automobilies finiranno modelli adatti alla guida di tutti i giorni, ma allo stesso tempo molto più emozionanti della gamma “tradizionale” di BMW. Nel sub-brand M Performance Automobilies saranno inclusi quei veicoli troppo distanti dai rigidi e nobili canoni di Motorsport per poter ottenere il logo ///M, ma allo stesso tempo sufficientemente speciali da guadagnarsi un posto di rilievo nella grande famiglia BMW.

Usando un po’ di fantasia potremmo dire che il nuovo label M Performance Automobilies si porrà esattamente tra la gamma Motorsport e le vetture equipaggiate con pacchetto M-Sport. Tutto chiaro?

Abbiamo detto, alcune ore fa, che le prime vetture della gamma M Performance Automobilies saranno BMW M550d xDrive e BMW X6 M50d xDrive, entrambe dotate di quattro ruote motrici con tecnologia xDrive e del nuovo motore N57 3,0 litri three-stage-turbo (due turbine + una elettrica), in grado di erogare 381 cavalli ed oltre 700 Nm di coppia massima. La nuova BMW M550d xDrive (affettuosamente definita la sorella a gasolio di BMW M5) sarà disponibile secondo le nuove chiacchiere anche in versione station wagon (Touring) ed in versione Gran Turismo.

Successivamente al debutto di queste due vetture saranno disponibili, nella gamma M Performance Automobilies, anche la nuova BMW Serie 1 M135i, dotata di motore 3,0 litri N55 benzina twin-scroll da 320 cavalli (lo stesso di BMW 640i), e le nuove BMW M750d restyling e BMW M650d (Coupé, Cabrio e Gran Coupé), cioè rispettivamente la versione della nuova BMW Serie 7 restyling e della nuova famiglia Serie 6 dotata del motore diesel 3,0 litri tri-turbo di cui poco sopra abbiamo già parlato (probabilmente anche queste vetture saranno dotate di trazione integrale xDrive).

Un sub-brand molto duttile, che dall’anno corrente acquisterà dunque grande rilievo nella gamma del brand BMW.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>