BMW M2, pronto un nuovo motore a quattro cilindri?

di Gtuzzi 1

Da diverso tempo siamo a conoscenza del fatto che il marchio BMW vuole proporre una nuova generazione della vettura sportiva Serie 1 M Coupé.

bmw m2 motore quattro cilindri
Tutto ciò che non si sapeva fino ad oggi, in pratica, è che la nuova coupé dai tratti sportivi (che prenderà il nome, con ogni probabilità di BMW M2, dal momento che la prossima generazione di BMW Serie 1 Coupé si chiamerà BMW Serie 2) potrà contare sulla spinta di un propulsore a quattro cilindri in linea, anche se per il momento si può parlare solamente con il condizionale, visto che non c’è alcuna conferma.

bmw m2 motore quattro cilindri

PROPULSORE DA 4 CILINDRI

In base agli ultimi rumors che sono stati rilasciati sul web, la nuova BMW M2 potrà contare sulla spinta di una speciale variante del motore da 2 litri TwinPower Turbo a benzina, che sarà in grado di raggiungere una potenza complessiva inclusa tra 340 e 450 cavalli.
BMW Z4 restyling, quali sono i leggeri cambiamenti
La sezione Motorsport, negli ultimi tempi, sta attuando una tattica di diminuzione del frazionamento e scegliendo di puntare sulla sovralimentazione, in maniera tale da garantire potenza e prestazioni, ma al contempo riducendo consumi ed emissioni.

NOTEVOLI PERPLESSITA’

In realtà, però, qualche dubbio sorge cercando di capire meglio le caratteristiche che la gamma BMW avrebbe intenzione di offrire alla clientela con l’arrivo di questa nuova M2. Giusto per fare un esempio, la nuova BMW M2 potrebbe non montare un motore a quattro cilindri, ma essere spinta da un propulsore a sei cilindri, ma si parla anche di altre possibili soluzioni.
BMW i3, ecco le nuove foto spia
Un altro esempio è rappresentato dalla possibilità che la nuova BMW M2 potrebbe fare il suo esordio nel giro di 3-4 anni e, per tale ragione, i tecnici del costruttore tedesco potrebbero levare dal listino la BMW M135i o di effettuare la sostituzione del propulsore, in maniera tale da favorire l’introduzione della M2 nella gamma. Per il momento, quindi, l’introduzione nel listino della nuova BMW M2 è circondata da molte perplessità, in particolar modo per la dotazione di un motore a quattro cilindri.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>