Nuova BMW M6 Cabriolet, svelata al Salone di New York

di Gtuzzi 1

La stagione estiva continua ad avvicinarsi e ormai la maggior parte delle case costruttrici si sta attivando per ultimare i dettagli relativi alle nuove vetture che verranno presentate nei prossimi eventi che riguardano il mondo delle quattro ruote.

BMW M6 Cabriolet, svelata a New York - UltimoGiro.com

BMW
è sicuramente una tra le case automobilistiche che si stanno dando più da fare e ha svelato proprio in occasione dell’attuale edizione del Salone di New York 2012 la nuova M6 Cabriolet.

Nuova BMW M6 Cabriolet, presentazione al Salone di New York - UltimoGiro.comSTESSA GAMMA DI MOTORI DELLA COUPE’.Quest’anno sarà davvero molto importante per la casa costruttrice tedesca: infatti, dopo la presentazione della M6 Coupé e la rivelazione della nuova i8 Spyder Concept, la BMW punta molto su un altro progetto. Si tratta della nuova M6 Cabriolet che è stata svelata nel corso dell’importante evento americano, che si sta svolgendo proprio in questi giorni: dalle prime immagini sembra proprio che le caratteristiche siano simili alla sorella svelata qualche mese fa, sia per quanto riguarda le linee estetiche sia sotto il profilo della gamma di motorizzazioni.
La nuova M6 Cabriolet potrà contare sulla spinta del motore V8 biturbo 4,4l, che è in grado di sprigionare una potenza fino a 560 cavalli e 680 Nm di coppia massima, senza dimenticare la presenza della trasmissione con doppia frizione e ben sette marce.

PRESTAZIONI DA BRIVIDO. Parlando di prestazioni, la nuova M6 Cabriolet sarà in grado di sprintare da 0 a 100 km/h in soli 4,3 secondi, mentre riesce a raggiungere un picco di velocità pari a 250 km/h, sempre gestito dalla limitazione elettronica.
Almeno per il momento, non sono state rilasciate informazioni ufficiali che riguardano il prezzo della nuova M6 Cabriolet.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>