BMW X3 al Salone di Parigi 2010

di Riccardo Guerra Commenta

Oh, certo, questa è una vettura davvero importante per il marchio che la produce. Ma lo è anche per il segmento in cui viene commercializzata. Perché? Perché fu lei la prima automobile ad inaugurare il successo del comparto e a indicare una via danarosa a tutti gli altri brand, europei e meno europei. Ci stiamo riferendo all’emisfero dei SUV di medie dimensioni (oltre i 4,50 metri di lunghezza) e questa nuova autovettura è la seconda generazione di BMW X3, che venne presentata qualche settimana fa alla stampa e ai media, ma che ha ricevuto l’accoglienza del pubblico al Salone di Parigi 2010, laddove li sta attendendo e lo farà sino al 17 ottobre. La commercializzazione della nuova veste del SUV monacense X3 avverrà a partire dal prossimo mese, novembre, nei mercati europei.

La matita che ha prodotto il nuovo aspetto di BMW X3 è, sostanzialmente, una rielaborazione della vecchia generazione, ma anche un qualcosa di moderno e di meno originale di ciò che realizzò Chris Bangle, ex-responsabile del design di tutta la casa automobilistica BMW. È vicina alle nuove BMW Serie 5 e BMW Serie 7. C’è da dire che, equipaggiata con il pacchetto M-Sport e con i cerchi in lega del pacchetto Individual e verniciata con la cromia bianca di tendenza, la nuova BMW X3 fa dimenticare presto l’odierna e prima generazione. Tuttavia, il risultato – questo bisogna ammetterlo: a Cesare quel che è di Cesare – è realmente meno denso e molto più semplice di quel X3 che viene ancora commercializzato.

Inizialmente, sotto il cofano del nuovo SUV BMW X3 vengono offerte due motorizzazioni, l’una benzina, l’altra diesel. BMW X3 xDrive20d viene equipaggiata con il classico propulsore 2,0 litri quattro cilindri a gasolio, che eroga 184 cavalli e 380 Nm di coppia, mentre BMW X3 xDrive35i viene equipaggiata con il nuovo propulsore N55 (introdotto nel 2009), 3,0 litri sei cilindri in linea a benzina, con un solo turbocompressore (una turbina a geometria variabile twin-scroll) e con la tecnologia Valvetronic (che controlla in maniera più corretta e completa le valvole), che eroga 306 cavalli e 400 Nm di coppia, disponibili da 1.500 giri/minuto a 5.000 giri/minuto. La nuova BMW X3 verrà prodotta negli Stati Uniti, nello stabilimento di Spartanburg, adattato con un investimento di 750 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>