F1 2012, Brawn presente a Monaco per difendere Schumacher

di Sebastiano Cucè Commenta

E’ bastata una piccola assenza dello stratega inglese per innescare voci e leggende. Ross Brawn ritorna ad occuparsi di Formula 1 dopo la pausa causata da problemi di salute che gli hanno impedito di partecipare al Gran Premio di Spagna.
brawn presente a monaco per difendere schumacher
Calatosi nelle sue vesti di Team Principal alla Mercedes, l’inglese ha subito preso le difese del tedesco Michael Schumacher, al centro delle dichiarazioni di Pat Fry che lo hanno visto prossimo al ritiro per dar spazio a Paul di Resta.


team principal mercedes
BRAWN RITORNA – Quando la Mercedes ha fatto sapere che Ross Brawn non sarebbe stato presente a Barcellona, in molti pensarono che dietro la scusa della malattia ci fosse un motivo diverso. Le speculazioni parlavano di un’assenza dovuta al fatto che Brawn era stato incaricato per incontrarsi con Berni Ecclestone e discutere in prospettiva del nuovo Patto della Concordia, cercando di convincere il patron della F1 ad assecondare le richieste della Mercedes. Ma Brawn ha così commentato

Il martedì prima di Barcellona mi sono sentito male così sono andato dal dottore e poi ho passato una notte in ospedale per alcuni test. Quando sono tornato a casa, ho deciso su consiglio dei medici di stare a riposo per un fine settimana, per essere sicuro che io fossi pronto per Monaco

pilota mercedes f1
AVVOCATO DI SCHUMY – Passato in secondo piano l’inglese, durante il week- end spagnolo, Pat Fry ha avuto occasione di svelare il suo forte interesse per Paul di Resta, futuro sostituto del sette volte campione del mondo alla Mercedes. Tornato al suo incarico Ross Brawn ha subito preso le difese del pilota col quale ha condiviso i tempi d’oro alla Ferrari

Molto è stato detto e scritto,ma non dobbiamo dimenticare che noi, la squadra, lo abbiamo deluso in tre delle cinque gare, non consegnandogli il lavoro che avrebbe dovuto avere. Abbiamo visto la vera qualità di Michael di nuovo nella prima gara, quindi è per questo motivo che credo che lo vedremo sul podio quest’anno

Sul contratto di Michael Schumacher che scade a termine di questa stagione dopo un accordo triennale, Brawn ha detto:

Quando sarà il momento, ci siederemo insieme e parleremo del futuro. Sono sicuro che sarà chiaro molto rapidamente in quale direzione andremo

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>