F1 calendario 2013, Ecclestone conferma solo 20 gare

di Sebastiano Cucè 1

L’anno prossimo il calendario di Formula 1 non esploderà per colpa dell’ingresso di nuovi eventi.
f1 calendario 2013 ecclestone conferma solo 20 gare
Bernie Ecclestone lascia tutto com’è, niente campionato con 24 gare e il New Jersey potrebbe essere posticipato di qualche anno. Un significativo cambiamento avverrà invece nel 2014, con il Gran Premio della Russia pronto a debuttare.


caterham f1
F1 CALENDARIO – Questo inverno si era parlato di allungare l’impegno della Formula 1 con un campionato che addirittura arrivasse a 24 appuntamenti. Si è pure esagerato parlando di 26 gare, ma la verità è che almeno per il 2013 tutto rimane invariato o quasi. Ecclestone ha detto:

Ci saranno di nuovo 20 appuntamenti e non ci saranno nuove gare

Queste ultime parole hanno fatto credere che il Gran Premio del New Jersey sarà posticipato al 2014, perché tutto dovrebbe rimanere invariato, in verità l’anno prossimo la Spagna non avrà più due Gran Premi, perché Barcellona e Valencia si alterneranno. Proprio per questo il secondo circuito americano servirà a pareggiare i conti, anche se Ecclestone ha diffidato costantemente sulla tempestiva preparazione del circuito con sfondo la bella Mahnattan.
mclaren boc gran premio germania
AVANTI RUSSIA E ARGENTINA – La Russia ha già fissato tutto. Grazie alle olimpiadi gli organizzatori sfrutteranno risorse e soldi per accaparrarsi una gara di F1 nei pressi di Sochi nel 2014, mentre l’Argentina ha detto Ecclestone è vicina ad un accordo per portare lo sport verso Mar Del Plata.

Ancora una volta però il patron della F1 non ha parlato di allungamento di calendario. Piuttosto queste nuove entrate sembrano allarmi per vecchi Gran Premi:

Spero che non dobbiamo rimuovere eventuali gare esistenti

Niente commenti invece per il Messico e la Thailandia, nuovi paesi che ultimamente si sono affacciati nello sport.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>