F1 McLaren, per Whitmarsh Hamilton è intelligente e rimarrà

di Sebastiano Cucè Commenta

Non esiste nessuna data di scadenza per Lewis Hamilton. Le parti hanno tutto il tempo che vogliono per il nuovo contratto, anche se è preferibile prendere un impegno prima dell’inverno.
f1 mclaren per whitmarsh hamilton e intelligente e rimarra
Martin Whitmarsh impegnato in diverse interviste ha svelato alcune novità tecniche che renderanno la MP4-27 più veloce. L’inglese è sicuro che Hamilton rimarrà in McLaren in futuro.


mclaren team hamilton
LIMITE ESTIVO – Recentemente è stato lo stesso pilota a raccontare la volontà di volersi sedere con la sua squadra durante la pausa estiva per definire un solco al suo futuro. Lewis è sostenuto dalla McLaren dall’età di 13, quando Ron Dennis se ne innamorò, ma il pilota senza peli sulla lingua ha detto che per il futuro vuole una macchina che gli possa garantire quante più vittorie possibili.

Voglia di decidere prima di Monza e Spa, ma Martin Whitmarsh, Team Principal alla McLaren ha detto che non esiste nessun limite per prendere la decisione che tutti aspettano:

Io non credo che dovremmo mettere qualsiasi limite di tempo su di esso. Credo che Lewis è intelligente e spero che lo stesso vale per i media.

Sulla domanda se le due parti arriveranno ad un accordo ha detto:

Penso che lo faremo

Nel Gran Premio di casa a Silverstone la McLaren non ha brillato, ma in realtà la squadra aveva portato diverse novità che però non sono state testate a causa delle condizioni della pista. Per la Germania tutto è diverso. Whitmarsh ha così suggerito dove trovare le nuove novità tecniche nella macchina:

Le fiancate dalla parte anteriore verso il retro sono molto diverse, noterete che ci sono queste ed altri pezzi che solo un occhio acuto vedrà. E chiaro che ci sono alcune parti che sono nascoste ad occhio nudo

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>