Fiat-Opel, Montezemolo: “Bene Marchionne, ora palla ai governi di Italia e Germania”

di Moreno 1

montezemoloAttesa per oggi una prima decisione da parte dell’esecutivo tedesco rispetto all’azienda Opel, un giorno prima della riunione della commissione di Bilancio del Parlamento giallo-nero-rosso.

Stando alle parole di Fricke, presidente di commissione, prima di qualunque decisione verrà dato ascolto alle opinioni dei ministri di Finanza ed Economia.

Possibile che il governo scelga di garantire un prestito ponte – si è parlato di 1,5 miliardi di euro. Le indiscrezioni danno per avvantaggiata Magna ma in riferimento alle parole di Sergio Marchionne – “è una lotteria” – crediamo che la stessa Magna e Fiat se la giochino sul filo di lana.

Intanto, è intervenuto sulla vicenda anche Luca Cordero di Montezemolo, elogiando l’operato di Marchionne “che ha fatto tutto il possibile” e affermando che a questo punto “ogni discorso è in mano ai governi dei rispettivi Paesi, Italia e Germania“.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>